mercoledì 20 set
  • Occupata la Facoltà di Lettere e Filosofia

    Facoltà di Lettere e Filosofia - Università degli Studi di Palermo

    La Facoltà di Lettere e Filosofia è stata occupata ieri al termine di un’accesa assemblea straordinaria per protestare e chiedere il ritiro del disegno di legge Gelmini che è tornato in discussione in Parlamento.

    La didattica non verrà interrotta ed è stata convocata un’assemblea d’Ateneo aperta a tutte le facoltà giovedì alle 9:00 nell’aula Cocchiara.

    Palermo
  • 2 commenti a “Occupata la Facoltà di Lettere e Filosofia”

    1. Perfetto, mancava solo questa ed eravamo a posto! Non capisco perchè non hanno ancora chiuso l’università.
      Mannaggia a me e a quando mi sono iscritto!!!

    2. Non mi stupisce, la facoltà di lettere pare abbia 11 fra associati ed ordinari, e 71 ricercatori.
      Se si astengono i 71, dalla didattica, la facoltà proprio non può farcela.
      Questa la dice tutta sul fatto che si é lasciato ai ricercatori, che per legge dovrebbero avere un carico didattico minimo, perché impegnati nella ricerca, il vero carico didattico, che dovrebbe essere sostenuto da associati ed ordinari. Da qui é chiara la struttura della facoltà di lettere. Punto.

    Lascia un commento (policy dei commenti)