mercoledì 22 nov
  • Cuffaro licenziato dalla Regione Siciliana

    Salvatore Cuffaro

    Salvatore Cuffaro, ex presidente della Regione Siciliana, a tre mesi dalla condanna definitiva a sette anni di carcere per favoreggiamento aggravato a Cosa nostra, è stato licenziato dall’Ispettorato regionale alla Sanità da cui era in aspettativa.

    Il provvedimento, firmato un mese fa, è stato reso noto ieri.

    Cuffaro è detenuto nel carcere di Rebibbia (Roma).

    Palermo, Sicilia
  • 19 commenti a “Cuffaro licenziato dalla Regione Siciliana”

    1. E ora chiediamogli i danni in sede civile!

    2. Andrea perchè non provi a chiedere anche la pena di morte visto che ci siamo .

    3. Luca perchè non ti fai i cazzi tuoi ?

    4. mischineddu, comu farà a campari???siamo noi cittadini a mantenerlo in carcere pagando le tasse.

    5. Pena di morte no ma buttare la chiave perché no? Se un’autorità pubblica favorisce cosanostra commette tradimento, cosanostra è un contropotere territoriale, uno stato dentro lo Stato.

    6. sarve signo cufaro comprimenti di quelo chefa noda nesu lavoro ene ache penza per ususido per palermitani comprimenti io vorei vedere selei sarebetato amio posto lei emeno una famigli lacapa maio sono cosi risperato che noposa capare gli sempre una cosa e sata spende tropo sordi perlastra mano per citadinni quanso cera i sindaco orlando era unatra cosa emeno lui penzava veramente percitadinni morto agliuto dava malei nostadando nesuno esempio facia isindaco aseno daun posto aunaro seno safare i sindaco nosiprenda palermo tutta pese come a fato totto reina

    7. facia aumentare i lavoro lechiedo perfavore io cio una babina e noso piu quelo che devofare migiro emirigiro e miritrovo sempre i nuputo e noso cosa fare con tutti quete imigradi noce piu lavoro sistando i patronendo lanostra cita noso piu quelo che cosa dire piu fai modo di fare quaeche cosa se mi vuole conta tare queto e mio numero 3275608361

    8. giusepe nonfa ride nesuno mapropio nesuno

    9. comunque, dopo i 7 anni di galera io se fossi cammarata assumerei Cuffaro alla Gesip!

    10. Gheddafi in primis dalle tue risposte si capisce perfettamente il grado di educazione che ti è stato impartito dalla tua famiglia .
      Per concludere ti dico che io qui , come tutti ho il diritto di commentare quello che voglio e come mi pare , se la cosa non ti va a genio puoi sempre sparire .

    11. …quando uscira’,(presto) si ricordera’ di chi gli è stato vicino…nei momenti piu’ difficili!
      W Cuffaro grande presidente,sempre con te!!!

    12. sotto certi aspetti non si capisce perche’ la pena di morte non possa essere riconsiderata anche in un paese come l’Italia,dato che sono molti i paesi civili in cui viene applicata.
      Si muore di cancro e c’e’ gente che continua a fumare.
      Si muore sulle strade e c’e’ gente che continua a guidare in stato di ebbrezza o dopo avere assunto
      sostanze stupefacenti.
      Si muore ammazzati da qualche balordo o maniaco
      che sempre piu’ spesso la fa franca.
      .
      Ovviamente questo nulla ha a che fare col caso Cuffaro,condannato a 7 anni,licenziato dalla Regione e che ha dichiarato che quando uscira’
      si dedichera’ a coltivare la terra.
      Beato lui che ha da coltivare ancora qualcosa,
      nonostante tutto!
      .

    13. non credo che un uomo possa togliere la vita a dun altro uomo. Si parla di proprietà e quote societarie di cuffaro in tutta la sicilia. Siccome io credo che con il lavoro all’ispettorato questi soldi non li ha potuti guadagnare indaghiamo e risaliamo all’origine della sua ricchezza e se non sa dimostrarne la provenienza requisiamo. Penso che per l’avidità siapunizione pegigore della morte.

    14. La società agricola se non erro è di proprietà dlla moglie, dunque quando uscirà dal carcere un posto di bracciante agricolo è assicurato 🙂

    15. lA PENA VA COMMISURATA AL REATO,
      quando il reato c’e’.
      .
      Non capisco cosa c’entra il richiamo che qualcuno ha fatto sulla pena di morte,in un caso come questo, in cui la pena e’ di soli 7 anni.
      .
      Gli avessero dato l’ergastolo,si poteva pensare che tale penalita’ fosse stata inflitta in un paese come l’Italia,che ha abolito la pena di morte.
      .
      Ci sono nelle carceri italiane situazioni talmente dure che si verificano ogni anno decine e decine di casi di SUICIDIO.Si vede che c’e’ gente che
      preferisce la morte alla SOFFERENZA CARCERARIA.
      .
      Negli Stati Uniti abbiamo visto tantissime volte applicare la pena di morte dopo 10,20,30 anni dalla
      sentenza.Ci sarebbe da chiedersi:perchè?
      .
      In Cina chi ruba viene impiccato,
      in qualche altro paese gli si amputa la mano.

    16. Tutti i giorni migliaia di uomini tolgono la vita,nel mondo,ad altri uomini,
      per un motivo o per un altro.

    17. Vi invito a essere rispettosi nei vostri commenti. Grazie.

    18. a tutti gli uomini politici specialmente quelli disonesti come cuffaro .perche non campate almeno per due mesi con lo stipendio di un operaio ?voglio vedere se siete ancora bravi a parlare!!!dovete ringraziare il cielo che siamo in italia , e che siamo un popolo di coglio…….i alla fantozzi

    Lascia un commento (policy dei commenti)