14°C
mercoledì 2 dic
  • Amap

    L’Amap aumenta il costo dell’acqua e retroattivamente

    L’Amap, società partecipata per l’acqua cittadina, sta inviando lettere ai palermitani per comunicare l’aumento dell’acqua (fino al 13,42 percento) a partire dall’1 gennaio 2018. Si dovrà pagare, quindi, una somma retroattiva.

    Gli aumenti servono a sostenere un piano di investimenti da 40 milioni di euro.

    Palermo
  • 2 commenti a “L’Amap aumenta il costo dell’acqua e retroattivamente”

    1. palermitani a pecora o si laveranno con acqua minerale 1 euro pacco da6 , ma non e il comune che preventivamente deve prima informare il cittadino dettagliatamente a cosa quando e come e perche questo aumento se leggittimato ? comunque sempre meglio che farsi includere prepotentemente nella luce come la tassa tv anche l’acqua ed eventuali multe di sosta o autovelox ..?

    2. Non è corretto un aumento retroattivo delle tariffe dell acqua. L utente deve sapere le tariffe prima di usufruire di un servizio , non DOPO avere usato il servizio…
      E gli utenti CESSATI e quelli che hanno CAMBIATO RESIDENZA…
      L Amap che farà – assolderà una società di investigazione privata … alla ricerca degli arretrati !!! Mah stranezze tutte italiane !!!

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram