È stata avvertita negli scorsi minuti una forte scossa di terremoto in città.

AGGIORNAMENTO n.1: secondo il Centre Sismologique Euro-Méditerranéen il sisma (8:21) è stato di magnitudo 4.3, profondità 10 km, con epicentro a circa 30 km da Palermo.

AGGIORNAMENTO n.2: alle 8:44 c’è stata un’altra scossa di magnitudo 2.4.

AGGIORNAMENTO n.3: alcune scuole sono state evacuate e chiuse per precauzione come l’Istituto alberghiero di corso dei Mille, la scuola elementare Arculeo e l’Istituto Crispi di piazza Campolo.

AGGIORNAMENTO n.4: alle 9:15 c’è stata un’altra scossa di magnitudo 2.9.

AGGIORNAMENTO n.5: non risultano danni a cose e persone.

AGGIORNAMENTO n.6: il Centre Sismologique Euro-Méditerranéen ha aggiornato i dati della prima scossa portandoli a 4.7 di magnitudo e 20 km di profondità.

AGGIORNAMENTO n.7: alle 11:45 c’è stata un’altra scossa di magnitudo 3.1. Sopra al parcheggio del Palazzo di Giustizia si sono formate alcune crepe anche se non è certo il collegamento con il terremoto.

AGGIORNAMENTO n.8: alle 11:59 c’è stata un’altra scossa di magnitudo 2.9.

AGGIORNAMENTO n.9: le crepe al Tribunale (foto di Rosanna Maiorana).

Crepe al Tribunale

Crepe al Tribunale

Situazione in tempo reale.

Il terremoto su twitter.

In: Palermo | 21 commenti

21 commenti a “Forte scossa di terremoto a Palermo”

  1. Niente male come intensità , mi hanno chiamato da scuola per andare a riprendermi il bambino . Speriamo sia finita qui .

  2. “Forte scossa” mi lascia basito, se consideriamo che nei giorni passati abbiamo avuto due terremoti (sumatra, baja california) di alcuni ordini di grandezza più forti.

  3. A Palermo è stata la più forte dal 2002.

  4. Minchia u terremuatu!! Scinnemu tutti in strata!!!!

  5. E’ stata forte… i piani alti hanno (abbiamo) ballato parecchio.

  6. ma esiste un sito (del comune, dei vigili del fuoco, della protezione civile o qualsiasi altra istituzione) che dia indicazione ai cittadini su come comportarsi?

  7. si, quelle sono indicazioni generiche. intendevo informazioni su cosa accade al momento: se stare a casa, se uscire, su quale è il livello di allerta, se i dipendenti delle aziende private possono essere evacuati come le scuole ecc. Insomma qualcuno che informi la popolazione in corso d’opera.

  8. di nuovo il mio vibratore..scusate ragazzi :P

  9. Se si sono formate delle crepe sopra il nuovissimo parcheggio del Tribunale con questa scossa, immagino la qualità dei materiali…

  10. il “tornate nelle vostre cabine”,in occasione
    dell’incidente della Costa Concordia”,
    dovrebbe dire tutto.
    Forse e` meglio che nessuno dia consigli.
    Il “cosa fare” potrebbe essere impartito a scuola,
    dato che siamo in zona sismica.
    Nessuno puo` dire se lo sciame sismico precede la scossa di massima intensita`,e di quanto.
    Esistono gli osservatori che archiviano l’attivita` sismica su tutto il territorio nazionale.
    Nel caso dell’Aquila,ci furono scosse premonitrici
    cui segui` lo sciame dopo la catastrofe,
    e tante polemiche…

  11. Visti i precedenti, che non ci si fidi delle indicazioni delle autorità è più che comprensibile. Ciò non toglie che in una situazione di allarme invece di chiamare contemporaneamente i vigili del fuoco per chiedere che fare avrebbe senso che un’autorità locale dia un’indicazione ufficiale. Ma del resto il sito del comune di palermo è rimasto al giurassico.

  12. no vabbè ragà credetimi non mi stavo vibromassaggiando nel posteggio sottoterra vi giuroooooooo. non sono stata ioooo! :P

  13. Se ho capito bene, il “terremoto” di ieri al Teatro Garibaldi ha fatto ancora più “scruscio”… Rosalio non ne parla?

  14. non è solo un problema di qualità dei materiali o costruttivo, il parcheggio, così come tutta la zona, è costruito sulle alluvioni del fiume papireto. i materiali alluvionali tendono ad aumentare l’effetto di scuotimento delle onde sismiche, si chiamano effetti di sito. in generale, edifici costruiti con materiali scadenti e su terreni alluvionali sono i primi a subire danni

  15. le onde sismiche sono onde energetiche
    ed in un materiale discontinuo,come quello alluvionale,si smorzano piu` facilmente.
    La scarsa compattezza del materiale alluvionale
    favorisce la disgregazione,il cedimento,
    cui segue la compromissione
    della stabilita` dell’edificio.

  16. Su come comportarsi penso non sia necessario ricevere info da organi competenti…tutti i vari comportamenti possibili durante una scossa penso siano a conoscenza di tutti…
    Prima cosa da fare necessariamente prima di scappare da casa…scrivere su Facebook che c’è stato il TERREMOTOOOO!!!

  17. Ragazzi prima del catastrofico terremoto a L’Aquila c’erano state alcune forti scosse e la protezione civile ha detto alla popolazione di stare tranquilli e poi è successo quello che è successo. Andate a vedere il film della Guzzanti Draquila su youtube. Voi credete che con i moderni sistemi di controllo della terra non si RIESCANO ancora a prevedere i terremoti? E’ chiaro che a noi, popolazione, non lo diranno mai anche perchè si diffonderebbe il panico! Quindi preghiamo…..

  18. Questo è il link dove potrete vedere per intero il film della Guzzanti:http://www.draquila-ilfilm.it/

Lascia un commento (policy dei commenti)

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.