martedì 17 ott
  • Via libera al completamento dell’anello ferroviario dall’Ue

    L’Unione Europea ha dato il via libera al progetto per il completamento dell’anello ferroviario di Palermo per un importo di 154 milioni di euro. Ci saranno fermate al Politeama, al porto e in via Libertà e il cantiere partirà entro l’anno.

    La pratica era ferma per verificare se si potessero ipotizzare aiuti di stato vietati dalla normativa. Sarà necessaria adesso l’emissione dei decreti di finanziamento da parte della Regione e l’approvazione di una delibera di giunta che dia mandato alla Rfi per aprire i cantieri. L’appalto dell’anello è stato già aggiudicato alla Tecnis di Catania.

    Palermo
  • 3 commenti a “Via libera al completamento dell’anello ferroviario dall’Ue”

    1. Finalmente!!é un’opera troppo importante per Palermo

    2. Almeno avremo anche qui a Palermo una parvenza di metropolitana, sperando che a lavori ultimati, Trenitalia garantisca corse frequenti ed efficienti.

    3. L’anellino ferroviario…una delle infrastrutture più antiche, obsolete e inutile che esista!! Con un solo binarietto e un treno ogni mezz’ora serve solo a pagare gli stipendi di quattro poveri operai e, soprattutto, per fare fare cassa alla ditta che vincerà l’appalto.

    Lascia un commento (policy dei commenti)