domenica 20 ago
  • Denuncia smantellamento abusivo dopo crollo Vucciria

    Denunciamo lo smantellamento e la distruzione dell’opera di Uwe “Banca Nazion” Realizzata e istallata sulla terrazza del palazzo lo Mazzarino “Banca Nazion” (opera datata 11 settembre 2007 un anno prima della crisi delle banche internazionali) simbolo della nascita di una economia autonoma del quartiere Vucciria, nata e sviluppatasi in seguito al duro costante e amorevole lavoro di Uwe.

    Ospiti
  • 29 commenti a “Denuncia smantellamento abusivo dopo crollo Vucciria”

    1. Forse sara’ per l’accento tedesco, ma il suo stile oratorio, fatto idi impennate, pause, toni sommessi e poi nuove impennate ricorda qualcuno, con dei beffetti, che un’ottantina d’anni fa parlava in tedesco dinanzi alle folle.
      Comunque, sig, Uwe, se vuole un risarcimento per la sua “Banca Nazion”, e’ meglio che si rivolga al Fondo Monetario Internazionale: e’ piu’ probabile che diano loro qualcosa piuttosto che il comune di Palermo.
      Si fidi.

    2. Dovremmo chiedere noi i danni a chi ha disegnato l’enorme svastica (messa ancora più in luce dal recente crollo) e soprattutto per la prepotente scritta “Uva ti ama” nel palazzo Mazzarino mi pare (quindi in un bene monumentale dal valore storico-artistico).

    3. uwe se la tua è, o era un’operqa d’arte non devi dirlo di certo tu, tanto quanto non puoi valutare tu se tale opera seppur artistica è apprezzata e considerata tale

      senza offesa, sei presuntuoso

    4. davide, importante per me è l’anima del messaggio e senzo taglio certamente, perchè i livelli dei messaggi italiani sono altissimi con tutto il mio rispetto. e calorina se vuoi fare un smantellamento abusivo del aquila svastica, ti ringraziamo, nessuno ti denuncia cara

    5. vai Uwe tutta pubblicità, fatti una risata

    6. Colorina, a mio avviso Uwe ha dato più “valore” artistico al monumento di tutte le amministrazioni comunali che si sono succedute dal dopo guerra ad oggi. anche per te #fatteneuna

    7. …ma perché mi ricorda questa scena….?
      http://www.youtube.com/watch?v=x5YdnuL6mrY

    8. Grazie per la precisazione, sig. Uwe, e incuriositomi della sua persona ho fatto un po’ di surfing su internet e, con mia grande sorpresa devo ammettere, ho scoperto che la sua compagna e musa Costanza e’ una vera nobildonna, Costanza Lanza di Scalea, il cui bisnonno, per esempio, fondo’ la borgata marinara di Mondello.
      Ora, potrebbe essere cosi’ gentile da togliermi due curiosita’, se possiblie?
      1-Com’e’ vivere con una vera principessa?
      2-Dato che Mondello e’ un po’ il vostro cortile di casa, ha mai pensato di creare un’opera d’arte con la sabbia? Sempre meglio che con la spazzatura, mi consenta.

    9. come direbbe Tina Cipollari “No Maria, questo no, è troppo!” 😀

    10. Pittoresco, molto pittoresco!

    11. Ciao Uwe!
      Ti stimo…penso spesso alle tue opere..vedo ogni mattina la tua installazione sull’Hotel africa UWE DUREX!
      ti cerco da un po contattami please!

    12. A qualcuno sembrerà strana quella specie di svastica chiaramente visibile sulle rovine, opera dell’artista Uwe Jaentsch che ha donato la sua arte al quartiere. Proprio nel punto del crollo aveva fatto una scultura di immondizia precedentemente rimossa dal Comune.

    13. …ma no….la svastica ci sta tutta… è perfettamente in tema infatti col link che avevo “postato” prima 🙂
      Allora forse è per questo che mi ricordava qualcosa !!

    14. ma quale è i l problema?
      L’artista può sempre tornare al suo paese dove certamente troverà tanta materia per fare una nuova scultura.

    15. Vorrei vedere ste belle opere d’arte (come osate indicarle) vicino a casa vostra, nel vostro quartiere…vorrei vedere poi la vostra gioia e il vostro apprezzamento

    16. inaxeptabile! IN-AX-SEPTABILE

    17. Wuè ma che stai a dì? Scusa la brutalità….ma la tua opera vale meno dell’incolumità di tutti i giovani che vanno in Vuccira la sera. Vedrai che la rimetteranno apposto…e poi quale sarebbe la tua opera? un graffito megalomane che porta il tuo nome sul muro? Ehhh caro mio…il palermitano comprende ben poco il tuo senso artistico, prova a metterti in gioco in un ambiente più competitivo…ti renderai ben presto conto che l’arte è tutt’altra cosa, è troppo facile far il “galletto in coppa a munnezza”. Stammi bene!

    18. Ti manderei da Andrea Diprè

    19. Credo sia uno dei video piu divertenti che abbia mai visto in vita mia!!!
      Il microfono stile casse del supermercato e un’aria tipicamente vintage seventies che rende tutto ancora piu grottesco..
      Ma anche scandaloso.
      È uno scandalo che sia stato permesso a questo tipo di pitturare un palazzo di valenza storico-culturale sebbene abbandonato.
      È uno scandalo quella ferraglia che lui si ostina a chiamare opera d’arte. Chuede pure il risarcimento! Dovremmo chiederlo noi palermitani a chi ha pernesso che la vucciria diventasse tutto questo.
      Trovo divertente e scandaloso che questo “artista” dica che i picciotti dove devono andare senza la vucciria? Alle maldive in spagna o a gardaland??!!!
      Mi scusi uwe ma suppongo che questi 3 posti da lei citati siano molto piu belli di un quartiere in decadenza. Che poi a cu ci vitti sti picciuli ai picciotti palermotani? Ci pari ca partunu tutti???!!!
      Inoltre ancora peggio è il finale: buon lavoro…
      Uwe… ma lei lo sa cosa significa lavorare? E cosa significa mangiare pane perchè i soldi per le cipolle non ci sono???

    20. Cetty finora non l’avevo ancora guardato, dopo aver letto il tuo commento l’ho aperto ed è assolutamente grandioso!!! E’ perfetto, l’effetto del colore tipo pellicola degli anni 50, la giacca stile SS naziste, il suo modo di parlare a piccole raffiche, il microfono da telecronista del secolo scorso, la scacchiera e per concludere lo spaventoso divano rococò su cui siede e le tendine sbirluccicanti alle sue spalle rendono il tutto un piccolo capolavoro di trash-vintage che, a mio avviso, è assolutamente voluto, studiato e perfettamente riuscito.

    21. Cetty for president!!! <3

    22. grazie colorina!
      visto quozca? da sbellicarsi!!!!!!!

    23. donne! uomini! palermo! oggi, venerdì 14 febbraio, via folengo 5, costanza ed io portiamo la piazza garraffello fuori dalle mura della piazza garraffello per una serata. sul tetto di un palazzo fra i palazzi delle altre banche, sulla piazza del politeama e alle h 21:00 farò una performance per alzare il livello della mia denuncia. tvb UWE

    24. Preso da balarm.it: “Il video precede la “Serata blitz con Uwe Ti Ama” di venerdì 14 febbraio alla Bohemian Gallery (via Folengo 5). Una performance d’arte di Uwe, durante la quale presenterà per la prima volta ed in esclusiva l’opera “Piazza Garraffello”. Il lavoro raffigura – in un dipinto classico realizzato in due mesi di lavoro – la visione e le sue emozioni sulla trasformazione della Piazza Garraffello dal 1999 al 2013. Simbolica la scelta del supporto scelto dall’artista: “Piazza Garraffello” è, infatti, realizzata su lamiere di alluminio, le stesse utilizzate per la messa in sicurezza degli immobili pericolanti del centro storico di Palermo.”
      Oh mamma, la Panzerdivision della Vucciria esce alla conquista del Politeama.
      E non faranno prigionieri.

    25. povera palermo in mano ai pazzi!

    26. Ps. pernche non dici a sua maestà di mettere mani al suo portavolgione e di riparare lei di tasca sua la vucciria e poi ci si mette una bella svastica sul sole… povero regno delle due sicilie…da garibaldi a Uwo, o come si chiama … hail!

    27. Chicca: MA DI QUALE ECONOMIA PARLI? QUELLA DELLO SPACCIO, BANCA DELLO SPACCION … FUMATEVI I TRONCHI DI ALBERO! COMPLIMENTI PER LA TRASMISSIONE.

    28. Giuseppe Improta ti invito a non utilizzare così il maiuscolo (equivale a urlare). Grazie.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Denuncia smantellamento abusivo dopo crollo Vucciria, 5.0 out of 5 based on 2 ratings