venerdì 9 dic
  • Comune di Palermo

    Manifestazioni natalizie 2014 a Palermo, la graduatoria

    È stata pubblicata la graduatoria relativa alle manifestazioni per le festività del Comune di Palermo.

    I progetti di attività culturali e ricreative del Natale, cui si sommano i progetti per i quali non è previsto un contributo economico diretto ma un sostegno indiretto (mancata riscossione della Tosap), sono poco meno di 150, con contribuiti compresi tra i 110 mila euro e 450 mila euro. L’impegno finanziario del Comune sale da 400 a 622 mila euro.

    Con un finanziamento dal Ministero per i Beni culturali si svolgeranno anche attività di prosa il cui calendario sarà presentato nei prossimi giorni. Nei prossimi giorni sarà reso pubblico anche il programma per il capodanno in piazza Politeama.

    Palermo
  • 6 commenti a “Manifestazioni natalizie 2014 a Palermo, la graduatoria”

    1. È ricominciato Amici di Maria De Filippi!

    2. Scusa Tony, potresti esser un po’ meno criptico, per favore?
      Perche’ ho letto l’allegato, ma per me, ignaro delle dinamiche palermitane, e’ solo un elenco di associazioni dai nomi piu’ o meno improbabili che ricevono delle briciole sotto forma di finanzamenti.
      Se puoi esser cosi’ gentile da spiegar meglio..oppure e’ un post da iniziati e solo chi deve capire capisce?
      Con rispetto, eh..

    3. Non è soltanto per iniziati, si può anche iniziare ora!

    4. Ok Tony, cerchiamo allora di iniziare.
      Attenzione, attenzione! Se e’ alla lettura qualche amico dell’amico dell’amico che ha ricevuto un finanziamento non per meriti artistici bensi’ per meriti “amichevoli”, e’ gentilmente pregato di farsi avanti e spiegare come c’e’ riuscito e, soprattutto, come si sente ad essere un foraggiato istituzionale.
      Dici che qualcuno si fara’ avanti?
      Mah, ho i miei dubbi.

    5. saranno pure briciole, certo abituati ai tempi belli del primo Orlando , quando lui con i soldi (non suoi ) ma nostri riempiva le tasche delle sue clientele poltiche , ora sembrano briciole , ma è giusto che tanti cittadini che non vedono queste manifestazioni per tanti motivi ( dal vecchietto che non può uscire …a chi lavora fuori sede e la sera è così stanto che va subito a letto ) debbano pagare con le tasse esorbitanti queste manifestazioni pseudo-culturali il cui scopo è fare regali ad associazioni varie… ???????????????????????

    6. Che schifo…. Quanti piccioli pubblici iccati..

    Lascia un commento (policy dei commenti)