giovedì 29 set
  • 3 commenti a “Stefanel chiuderà a giugno”

    1. Un bel chiosco di Patatine fritte…

    2. Questa chiusura mi pare meno grave rispetto a quella del bar Alba. Ovviamente non sotto l’aspetto occupazionale, perche’ un posto di lavoro perso e’ sempre un grave problema, indipendentemente dall’attivita’ che chiude, ma Stefanel non e’ qualcosa di prettamente palermitano, non e’ un negozio che e’ nato nella Palermo del boom e che ci ha accompagnato per tanto tempo. E’ solo uno dei tanti brands nel campo dell’abbigliamento che nascono, crescono e poi si riducono o addirittura scompaiono, dato che il gusto dei giovani e della gente “alla moda” (diciam cosi’) e’ abbastanza volubile.
      Magari puo’ aprire un negozio di qualita’ migliore, restiamo ottimisti.

    3. Effettivamente sembra che la patatina fritta sia oramai il massimo che la prestigiosa strategia turistica del centro di Palermo riesca ad offrire ultimamente

    Lascia un commento (policy dei commenti)