giovedì 8 dic
  • Parte "Palermo Differenzia 2", la seconda fase della differenziata porta a porta

    Parte “Palermo differenzia 2”, la seconda fase della differenziata porta a porta

    Al via la seconda fase della differenziata porta a porta che coinvolgerà circa 50 mila famiglie (130 mila abitanti), che si sommano a quelle già servite da Palermo differenzia 1.

    Il nuovo progetto Palermo differenzia 2 è stato redatto in conformità all’Accordo di Programma in applicazione della legge n. 244/2007, con l’obiettivo di estendere il sistema porta a porta già attivato nel 2010 (Palermo Differenzia 1), in una zona semicentrale della città.

    La prima area di intervento sarà il quartiere Strasburgo dove da oggi comincerà la distribuzione dei kit alle famiglie e alle utenze non domestiche e dove l’effettiva raccolta comincerà a luglio con la dismissione contemporanea dei cassonetti dell’indifferenziata stradale.

    Seguiranno poi, a step da circa 20 mila cittadini per volta, i quartieri Politeama, Massimo, Borgo Vecchio, Centro storico, Settecannoli e Brancaccio.

    Tutte le aree saranno attive entro la fine di ottobre.

    Rispetto a Palermo Differenzia 1, si effettuerà anche la raccolta porta a porta del vetro per rendere più omogenea la tipologia di raccolta e contrastare il fenomeno dell’abbandono di rifiuti indifferenziati attorno alle campane stradali.

    Partirà una campagna di comunicazione/informazione curata da Palermo Ambiente agli utenti, con la consegna dei Kit informativi. Ogni famiglia riceverà un vademecum, facile da consultare e da conservare come promemoria, all’interno del quale saranno riportate in maniera sintetica e semplice tutte le informazioni sui materiali da raccogliere e sulle modalità di conferimento. È, inoltre, prevista la distribuzione di flyer per una comunicazione rapida e diretta relativamente all’avvio del servizio di raccolta.

    A conclusione di ogni step di avvio che durerà circa un mese e mezzo, si procederà al monitoraggio e al controllo delle modalità di conferimento delle utenze, nonché all’avvio del servizio di ritiro da parte di Rap. Ogni intervento sarà costantemente supportato da informazione e sensibilizzazione delle utenze.

    Palermo
  • Un commento a “Parte “Palermo differenzia 2”, la seconda fase della differenziata porta a porta”

    1. zona cep, cruillas, borgonuovo, quando??

    Lascia un commento (policy dei commenti)