sabato 21 ott
  • Palermo - Agrigento

    Problemi per i lavori sulla Palermo – Agrigento, ridotte le maestranze

    Uno dei collegamenti principali della Sicilia, quello tra le città di Palermo e Agrigento, rischia di rimanere precario per molto tempo dopo che la Bolognetta Scpa, che sta realizzando i lavori, ha comunicato ai sindacati la riduzione del 50% delle maestranze e la sospensione dei lavori nei tratti oggetto dell’appalto.

    Il 22 settembre si svolgerà una manifestazione lungo lo scorrimento veloce dopo Mezzojuso e il 27 settembre ci sarà un incontro al centro per l’impiego.

    Palermo, Sicilia
  • Un commento a “Problemi per i lavori sulla Palermo – Agrigento, ridotte le maestranze”

    1. La Palermo-Agrigento rischiano di diventare la nuova ” Salerno -Reggio Calabria. I lavori dovevano essere completati nel 2016, in seguito tali conclusioni dei lavori fu posticipato al giugno 2017. Attualmente siamo al 60% dei lavori e la fine dei lavori è ormai rinviata non si sa a quando. Nonostante le assicurazioni dell’ ANAS la Bolognetta Scpa, che sta realizzando i lavori, ha comunicato ai sindacati la riduzione del 50% delle maestranze. A quanto sembra mancano i soldi. L’opera è stata progettata male per esempio in alcuni tratti si prevedono 4 corsie in altri solo 2. ( una nuova Palermo- Sciacca) I lavori del viadotto Scorciavacca rimangono ancora “misteriosamente” sospesi, dopo il cedimento del 30 Dicembre 2014. Attualmente tra Bolognetta e Bivio Manganaro ci sono ben 7 semafori e difficilmente la situazione migliorerà nei prossimi mesi . In alcuni tratti le deviazioni sono pericolosi, degni dei migliori circuiti di rally, e le corsie e le deviazioni sono al buio e mal segnalati e mal delimitate. Mi domando come mai la Magistratura permette questa situazione?

    Lascia un commento (policy dei commenti)