Il processo per l’incidente dell’ATR 72 Tuninter precipitato in mare al largo di Capo Gallo il 6 agosto 2005 (morirono 16 persone e ci furono 23 feriti) si è concluso con sette condanne e pene per 62 anni di carcere.

Ecco il dettaglio: Moncef Zouari (direttore generale Tuninter) e Zoueir Chetouane (direttore tecnico) nove anni; Chafik Gharby (comandante) e Alì Kebaier (primo ufficiale) dieci anni; Nebil Chaed (meccanico) e Zouehir Siala (responsabile del reparto manutenzione) e Rhouma Bel Haj (responsabile della squadra manutenzione) otto anni. Sono stati assolti Fouad Rouissi (caposquadra del reparto manutenzione) e Lofti Ben Jemia.

In: Palermo | 5 commenti

Immaginate

Alessio Giuliano
mar 09
23
04:01

Ieri ho visto cose che voi palermitani potete solo immaginare.

Immaginate un parcheggio enorme, libero dalla mafia dei parcheggiatori abusivi, un euro per lasciare la macchina tutto il giorno ed un euro per lasciarla tutta la notte, ovviamente con tanto di ticket.

Immaginate una navetta che, senza sosta e gratuitamente, accompagna gli automobilisti che posteggiano al “Talete”, così si chiama il parcheggio, dallo stesso al centro della città. Gli autisti sono in due e si danno di continuo il cambio, cosicché il mezzo non debba mai fermarsi.

Immaginate un centro storico completamente ristrutturato, liberato dalle automobili. Immaginate zone a traffico limitato veramente funzionanti, telecamere ai varchi che puniscono i trasgressori (ne ho fatto le spese già due anni or sono). Immaginate gli ingressi delle piazze principali protetti da dissuasori cilindrici a scomparsa.

Immaginate strade decisamente pulite, senza cartacce, bottiglie o lattine di sorta. Immaginate i cassonetti puliti, liberi dai rifiuti. Immaginate una squadra dell’azienda d’igiene urbana a lavoro nel pieno pomeriggio di una domenica ventosa. Tutti all’opera, non soltanto uno, mentre gli altri fumano, commentando i risultati della giornata calcistica. Continua »

In: Palermo | 29 commenti

Volevo dire che mi ha emozionato la citazione che il presidente della Camera Gianfranco Fini ha riservato ieri, nel suo intervento conclusivo al congresso che scioglie Alleanza Nazionale, a Paolo Borsellino.

Paolo Borsellino

Fini ha detto: «Paolo Borsellino è un esempio da seguire non perché in gioventù sia stato militante del Fuan, ma perché ha sacrificato la sua vita in nome del dovere».

Ecco: sacrificare la propria vita in nome del dovere. Di questa etica del dovere mi sembra ci sia bisogno come della pioggia nel deserto oggi in Italia.

In: Palermo | 15 commenti

Pali alla Favorita

In questi ultimi mesi avevo visto nascere, con un certo piacere, la nuova illuminazione della Favorita. Fantastico, avevo pensato, visto che percorrendola ogni giorno avevo notato quanto fosse diventata buia. Anche la scelta di metterli a destra mi era piaciuta (la velocità di percorrenza sulla corsia destra è sempre minore e a sinistra si sorpassa, manovra potenzialmente pericolosa). Ottimo, finalmente una cosa positiva in questo parco sempre più abbandonato. Ma poteva andare tutto liscio? Ovviamente no… Continua »

In: Palermo | 36 commenti

Amenità sanitarie

Francesco Enia
mar 09
23
03:03

Questa storia si svolge su un pianeta in una galassia lontana nello spazio e nel tempo. Anche gli abitanti di quel pianeta soffrono di malattie cardiovascolari e vanno in ospedale. Anche in quel pianeta il sistema sanitario è stato aziendalizzato e deve produrre. La produttività è analizzata da un nucleo di valutazione aziendale esterno (il cui presidente è un medico).
In quel pianeta il Nucleo di valutazione ha valutato un reparto di Cardiologia. La valutazione viene fatta paragonando alcuni indicatori nell’anno analizzato rispetto all’anno precedente. Poiché un indicatore è stato considerato non raggiunto (sinonimo di non incrementato) la conclusione del Nucleo di valutazione è stata che quel reparto non ha raggiunto gli obiettivi programmati.
Abbiamo avuto la possibilità di analizzare i dati che riportiamo in tabella:

  ANNO PRECEDENTE ANNO VALUTATO
Pazienti dimessi 1057 1174
Degenza media 7.71 7.36
Indice occupazionale 103.33% 94.31%
Posti letto disponibili 23 27

Continua »

In: Ospiti | 4 commenti

Si sono sposati sabato scorso gli assessori comunali Mario Milone (che è anche vicesindaco) e Sebastiano Bavetta. Era presente a entrambe le cerimonie il sindaco Diego Cammarata.

In: Palermo | 25 commenti

Il tempo delle querele

Davide Enia
mar 09
22
19:27

Non è né la forma né il modo ad esser sbagliato nella querela che il sindaco Cammarata ha presentato contro il capogruppo di Italia dei Valori Fabrizio Ferrandelli, reo di aver chiesto, durante la seduta del consiglio comunale del 18 giugno 2008, se il primo cittadino palermitano fosse stato ricoverato in ospedale per overdose (http://www.livesicilia.it/2009/03/22/chiese-se-cammarata-fosse-in-overdose-sindaco-chiede-maxirisarcimento-a-consigliere/).
È un affare privato.
Deciderà la magistratura.

È la “tempistica” della querela ad essere dissonante rispetto alla logica, sgradevole nei confronti del buon gusto ed offensiva nei confronti dei cittadini tutti. Continua »

In: Palermo | 43 commenti

Il boss mafioso e ora collaboratore di giustizia Antonino Giuffrè, ex capo mandamento di Caccamo, è agli arresti domiciliari in una località segreta per motivi di salute. Era stato arrestato il 16 aprile del 2002 nelle campagne di Roccapalumba.

In: Palermo | Commenti

Inaugura oggi alle 18:30 alla Civica Galleria d’Arte Moderna (piazza Sant’Anna) l’esposizione Michelangelo giovane – Il Crocifisso ritrovato con il celebre Crocifisso in legno di tiglio attribuito a Michelangelo Buonarroti.

Crocifisso ligneo di Michelangelo

L’esposizione rimarrà visitabile fino al 4 aprile tutti i giorni (tranne lunedì) dalle 9:30 alle 18:30 (ultimo ingresso alle 17:30). Ingresso libero.

In: Palermo | 3 commenti

Oggi alle 17:30 inaugura la nuova gestione del Parco letterario Giuseppe Tomasi di Lampedusa (vicolo della neve all’Alloro, 2/5) affidata all’associazione culturale “Equazione letteraria” di Maria Teresa Camarda, Alessio Colli e Lilia De Gregorio.

Il caffè letterario ha adesso uno spazio per i libri grazie a un accordo con la libreria Modusvivendi, una stanza shiatsu dove farsi trattare da operatori specializzati e una sala dedicata alle proiezioni del cineforum.

Oggi si farà bookcrossing e alle 19:00 inizierà l’aperitivo shiatsu “Tre sapori”. È attualmente allestita la mostra dell’artista palermitana Josephine Bonì.

In: Palermo | 5 commenti

Alle 18:00 al Palauditore (via L. da Vinci, 635) si disputerà la partita di basket femminile (serie B regionale) Olio Edoardo & Manfredi Gallo Verga PalermoLu.Ma.Ka. Reggio Calabria.

Olio Edoardo & Manfredi Gallo Verga Palermo - Lu.Ma.Ka Reggio Calabria

In: Palermo | 1 commento

Alle 14:30 va in onda su Tgs in diretta dal Teatro Orione “Pippo Spicuzza” Tgs StudioStadio per raccontare ChievoVeronaPalermo. Conduce Alessandro Amato, affiancato da Eliana Chiavetta. Regia di Bebo Cammarata.

Gli ospiti di oggi sono la sorella dell’ex inquilina del Grande Fratello Laura Perna, il rapper statunitense Vito Polizzi, Francesca Glorioso della Lega italiana per la lotta contro i tumori, il cabarettista Giovanni Cangialosi, lo speaker allo stadio “Renzo Barbera” Beppe Palmigiano e il conduttore tv Massimo Minutella.

In: Palermo | 3 commenti

Carlo Vizzini

Una testa di capretto con alcuni proiettili conficcati e un messaggio («Cosa ci vuole a farti stare zitto») sono stati ritrovati a piazzetta Bagnasco dove si trova l’ufficio del senatore de Il Popolo della Libertà Carlo Vizzini.

Vizzini ha detto: «Credo che questa vicenda nasca dall’attività concreta di antimafia non parolaia che ha portato all’inasprimento del 41 bis, ai sequestri e alle confische. [...] Con l’associazione Mafiacontro che presiedo andremo avanti con manifestazioni pubbliche, questa è la nostra risposta».

In: Palermo | 60 commenti

Dopo la pubblicazione del post che parlava delle indagini sulla società T & T corporation Ltd. riconducibile a Maria Concetta Riina (figlia del boss Totò) e al marito Tony Ciavarello quest’ultimo è intervenuto nei commenti con un fitto botta e risposta con commentatori ed esponenti del mondo dell’informazione (tra cui Stefania Petyx, Lirio Abbate, Gery Palazzotto e Francesco Viviano).

Molte testate si sono occupate dei commenti su Rosalio, tra cui il TG5 (edizione delle 20:00 di ieri; da 25′ 51″ a 27′ 26″).

Rosalio al TG5

Continua »

In: Palermo, Rosalio | 17 commenti

Oggi dalle 21:00 alle 23:00, in occasione della Giornata mondiale della Poesia Fiumara d’arte organizza al Nuovo Montevergini (piazza Montevergini) il reading di poesia Lo sbarco dei poeti.

Parteciperanno Mariangela Gualtieri, Evelina Schatz, Antonella Anedda, Rosaria Lo Russo, Eilean Ni Chuilleanain, Biancamaria Frabotta, Maria Attanasio, Roberto Deidier, Margherita Rimi, Giuseppe Caracausi, Nino De Vita, Aldo Gerbino, Sebastiano Burgaretta, Tommaso Romano, Innocenzo Carbone, Marco Corsi, Marco Simonelli, Salvatore Padrenostro, Azzurra D’Agostino, Giovannapaola Soriga, Francesca Mattoni e Andrea Tiberio. Allestimento a cura di Margherita Bianca

Ingresso libero a gruppi (30 minuti per ogni gruppo).

In: Palermo | Commenti

Oggi alle 20:00 si inaugura da Wakame (via S. Nicolò, 6; palazzo Prestipino) la mostra d’arte contemporanea Wakame arte – La Primavera nuova.

Verrà presentato il cd La primavera nuova di Sabatino, realizzato con il beatmaker Dj Nice.

La collettiva d’arte si apre con le immagini fotografiche di Dario Bruno, seguono i disegni a matite di Viviana Spanò, le improvvisazioni di Marisa Polizzi, le cromie di Gaetano Provenzale, le visioni di Vittoria Cafarella e le sculture di Sebastiano Renda.

Dj set electro con Demetrio Siragusa.

La mostra rimarrà visitabile dal martedì alla domenica dalle 18:00 a mezzanotte.

In: Palermo | Commenti

Inaugura oggi da Linea casa (via I. La Lumia, 50) Artegiocando, esposizione dei lavori realizzati con Rosaria Vuggica dai bambini della scuola materna “Una favola al giorno”.

Le opere sono pitture, sculture di pasta di sale, teste di carta con capelli di lana, grandi libri da toccare e odorare, “scatole dei segreti” ecc. Il ricavato delle libere offerte dei visitatori sarà devoluto all’Associazione siciliana contro la fibrosi cistica onlus.

L’esposizione rimarrà visitabile fino al 31 marzo dalle 16:00 alle 19:30.

“Artegiocando”

In: Palermo | Commenti

Ludovico Sansone, 56 anni, ritenuto il capo del mandamento di Brancaccio è stato arrestato dai Carabinieri in via L. Palomes a casa della figlia. Sansone ha tentato una fuga per i tetti.

AGGIORNAMENTO: Sansone usava baffi finti e una parrucca.

In: Palermo | Commenti

La Guardia di Finanza ha condotto un’indagine per la Procura di Palermo sulla T & T corporation Ltd., società con sede (virtuale) a Londra riconducibile a Maria Concetta Riina, 34 anni e figlia del boss Totò, e al marito Tony Ciavarello.

La società svolgerebbe attività che spaziano dalla lotteria in Rete all’acquisto di lauree straniere, dalla vendita su eBay di un ”codice segreto” per guadagnare online all’import-export di olio, caffè e vino imbottigliato con il marchio Vini Riina e poi anche assistenza alle coppie in crisi con “divorzi lampo”.

A gennaio la figlia del “capo dei capi” aveva lamentato in un’intervista di non trovare lavoro per via del suo cognome.

AGGIORNAMENTO: secondo Companyforyou la società avrebbe un volume di affari superiore a 100 milioni di dollari.

L’indagine sarebbe partita da uno studio legale che si trova in zona Strasburgo a Palermo ed è intestato a Katia La Placa che non risulta iscritta all’albo degli avvocati.

Studio legale La Placa - T & T corporation Ltd.
(foto in esclusiva per Rosalio.it)

In: Palermo | 205 commenti

Bancarella
(foto di Pasquale Vella)

Il 109 ha finito la sua corsa a Centrale. Guardo il grande orologio – fermo, chissà perché – che a modo suo segna quante nuvole passino su questa Palermo. I cordoli della via Roma sono davanti a me, con il loro giallo opaco, mentre passa l’ennesimo 101, serpente di lamiera nella giungla metro – palermitana. Continuo a camminare, marciapiede sinistro, tanto tra cinque minuti passerà un altro 101 e io lo perderò nuovamente. Le insegne multicolor dei negozi mi fanno compagnia, mentre con la coda dell’occhio cerco l’ultimo paio di scarpe scontato al 70% da aggiungere alla mia collezione. Ancora due passi e poi dovrò obbligatoriamente fermarmi, come faccio tutte le volte che passo da qui. L’icona Standa, di un rosso magenta mangiato, i vetri rotti, gli ingressi serrati e impolverati sono la mia madeleine. Attaccata a queste vetrine ho passato molto tempo della mia infanzia, a guardare i modelli di Barbie appena usciti, con la loro confezione di plastica trasparente e i loro splendidi corredi, con le décolleté fuxia con il tacco a punta e il logo Mattel in pendant. Continua »

In: Ospiti | 11 commenti

L’aeroporto di Boccadifalco, operativo dal primo aprile 1933 e utilizzato nella Seconda guerra mondiale per operazioni belliche in Africa Orientale e Malta, è adesso un aeroporto civile dopo l’abbandono della struttura da parte dell’Aeronautica Militare.

Ieri l’ultimo comandante, il tenente colonnello Matteo Abbate, ha consegnato il “crest” a Giuseppe Lo Cicero, presidente dell’Aeroclub di Palermo, che ha avuto sede nell’aeroporto sin dalla sua costituzione.

L’aeroporto sarà gestito dall’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile. In futuro ospiterà una scuola palermitana dell’aviazione civile e una cittadella della Polizia e vi faranno scalo i jet personali.

Aeroporto di Boccadifalco

In: Palermo | 10 commenti