martedì 21 ott
  • “Camurrìa!” a Londra

    Andrà in scena oggi alle 20:00 (ora locale) al Riverside Studios di Londra (Crisp Road, Hammersmith) lo spettacolo Camurrìa!.

    Il testo è stato commissionato da Mariano D’Amora per la prima edizione dell’Italian Theatre Season e si snoda tra italiano, inglese e palermitano. Camurrìa! è ideato, scritto ed interpretato da due palermitani: l’attore Marco Gambino e il performer sperimentale Ernesto Tomasini, con musiche originali di Mario Bajardi.

    Lo spettacolo sarà preceduto da un concerto del duo di fama internazionale Othon & Tomasini (Othon Matarags ed Ernesto Tomasini).

    Palermo
  • Obbligatorio da oggi esporre il pass per le Ztl

    Da oggi è obbligatorio mostrare il pass per le due zone a traffico limitato (Ztl) in città attive in città dal 5 maggio scorso.

    Ztl A e B

    Sono ammesse a circolare nel settore centrale, denominato Ztl A, soltanto le auto con omologazione antismog almeno Euro 3, mentre nell’area più esterna, la Ztl B, è richiesta l’omologazione antismog almeno Euro 1. Deroghe a questo criterio generale sono previste soltanto per chi ha l’abitazione all’interno delle Ztl e in alcuni altri casi tassativamente indicati dal provvedimento. Continua »

    Palermo
  • Una città da…pronto soccorso!

    I primi tepori estivi…finalmente una serata con Manfredi, mio figlio che vive a Londra…ciascuno sul suo motorino…
    La voglia di percorrere gli angoli più belli di Palermo per riscoprire o rivedere ancora, quasi fosse la prima volta, le piazze (le più piccole)…le chiese…i palazzi della nostra antica aristocrazia…le luci!
    Già le luci!!!
    Perché, poi, a Palermo c’è una strada bella, ampia, a tre corsie…che prende il nome da un marchese del passato“…di Villabianca”.
    Una strada bella ma al buio! E all’improvviso il botto!
    …un botto sordo, pesante come forse è pesante il mio corpo.
    Sì proprio un buio maledetto, e al nostro fianco quel cordolo scuro, sporco e vigliacco. Vigliacco perché non si mostra, perché non vuol farsi riconoscere!!!
    … perché è stato voluto da chi non cammina a piedi o in bici o sulle moto, ma da chi attraversa la città, che amministra, stando distrattamente seduto dentro un’auto blu. Continua »

    Ospiti
  • Maltempo, grèvia e derivati

    Oggi sono proprio “strurusa”. C’è poco da fare e me la tengo.

    Questa strurusaggine deriva da quella che comunemente chiamiamo in dialetto LÙFFIA o se preferite GRÈVIA. E perché?

    Tutta colpa del tempo. Per così poco? Si per così poco dico io. Siamo a giugno e per di più una un giugno dai contorni opachi e confusi.

    Meteoropatia… Continua »

    Ospiti
  • Torna il piano traffico estivo a Mondello

    Entra in vigore oggi e resterà operativo fino al 30 settembre il piano traffico estivo a Mondello.

    Il provvedimento, simile a quello degli scorsi anni, individua spazi di sosta a pagamento con tariffa oraria (zone blu), aree con parcheggio gratuito a disco orario (120 minuti) e divieti di transito che coinvolgono, complessivamente, 35 strade, raggruppate in due grandi aree denominate P14 e P15. Sono previsti anche posti per motocicli, ciclomotori e velocipedi e spazi a sosta libera (né a tariffa, né a disco orario), oltre a quelli riservati come di consueto ai veicoli dei disabili, molti dei quali in prossimità del lungomare. La gestione delle zone blu è affidata all’AMAT, mentre della vigilanza relativa alle altre disposizioni si occuperà la Polizia municipale.

    Palermo
  • “La memoria dopo la Shoah” all’Università

    Da oggi a venerdì si terrà all’Università (Dipartimento di Arti e Comunicazioni, viale delle Scienze, edificio 15, settimo piano, aula multimediale) un ciclo di seminari sul tema de La memoria dopo la Shoah.

    I seminari saranno tenuti da Mauro Perani, Shaul Bassi, Luciana Pepi, Michele Cometa, Roberta Ascarelli, Rita Calabrese, Dario Oliveri e Marina Mantovan-Kromer.

    “La memoria dopo la Shoah”

    Palermo
  • Si presenta “I luoghi della Sorgente – la borgata Acquasanta a Palermo”

    Stamattina alle 11:30 nella chiesa Maria SS. della Lettera (piazza Acquasanta) si presenta il libro I luoghi della Sorgente – la borgata Acquasanta a Palermo di Giuseppa Alba.

    L’Acquasanta prende il nome da una fonte di acqua curativa e il libro ne racconta la storia e le curiosità, come la casina che l’ammiraglio Domville si fece costruire per gli incontri amorosi con una giovane procace “fidanzata” locale, o i bagni della regina Carolina d’Austria nella grotta che prende il suo nome e dove pare si intrattenesse con uomini e, forse, donne.

    Palermo
  • LSU del Comune, entro l’anno la stabilizzazione

    Il Governo ha reintegrato la dotazione finanziaria per la stabilizzazione dei lavoratori del Comune di Palermo che svolgono attività socialmente utili per il triennio 2008-2010 per un importo pari a 55 milioni di euro per ciascuno degli anni.

    Tutti i precari attualmente in servizio al Comune e finora non stabilizzati lo saranno entro l’anno.

    Palermo
  • Si presenta “Riesi sindaco” alla Feltrinelli

    Oggi alle 20:00 si presenta alla Feltrinelli (via Maqueda, 395) il DVD+libro di Uwe Jäntsch Riesi sindaco.

    Jäntsch ha operato per molto tempo a piazza Garraffello e si è spostato recentemente a Riesi, dove ha trasformato dei ruderi in opere d’arte ed è intervenuto nel dibattito politico.

    “Riesi sindaco”

    Palermo
  • Homo palermitanus podisticus

    Ormai possiamo confermare senza dubbio alcuno che la bella stagione è arrivata. Segni inconfondibili come braccia destre (lato guida) abbronzate, gonnelline svolazzanti sugli scooter e cabine montate a Mondello lo testimoniano. Si, siamo in etate!!! Tutti questi segnali mi fanno capire che è giunta l’ora di uscire a correre fuori, (la scusa ufficiale e che sono uno sportivo, la verità in effetti è di tutt’altro stampo, poichénoi maschietti, ormai alla stregue delle femminucce, siamo affetti in questo periodo dallo stress da prova costume!). Ormai sono anni che sono adepto a questa masochistica usanza, per cui dopo accurate ed attente osservazioni tramite il metodo straniero del famoso statista Accazum Decanis sono arrivato ad una catalogazione degli esemplari podistici. Qui di seguito ne citerò solo alcuni, data l’ampiezza dell’argomento.

    LO STAGIONALE
    Si tratta di colui che decide di fare dell’attività fisica, solo in relazione all’arrivo del primo sole caldo e della visione presso lo specchio di casa del tipico “panzonello a muluneddu”. Spesso i maschi e le femmine di questa specie, passano l’inverno cercando di accumulare quante più scorte lipidiche possono, probabilmente consci dell’imminente dieta che sarranno costretti a seguire. Solitamente tale categoria la si può trovare nelle strade a partire dai primi giorni di maggio. È facilmente riconoscibile dal tipico abbigliamento “arripizzato” che indossa. Continua »

    Ospiti
  • Performance di Mimmo Baronello da Mitzica lab-store

    Oggi alle 19:00 da Mitzica lab-store (via della Vetriera, 95; traversa di via Alloro), negozio della stilista palermitana Alice Salmeri, si svolgerà una performance dell’artista Mimmo Baronello che dipingerà a mano dei capi della collezione Mitzica.

    L’evento è organizzato da Bquadro.

    Mimmo Baronello da Mitzica lab-store

    Palermo
  • Inaugura “Biografismi” di Ugo Ferrero

    Inaugura oggi alle 18:30 nelle scuderie di Via Vetriera (angolo via Alloro) la mostra Biografismi di Ugo Ferrero. Il filo conduttore vuole legare il nostro presente, personale e collettivo, a figure della poesia, dell’arte, della cultura, che hanno in comune con l’artista delle “coincidenze”, delle sovrapposizioni emotive, intuitive, poetiche. Le sculture sono realizzate prediligendo alcuni materiali: la terracotta, il raku ed il bronzo.

    Domenica alle 21:00 da EXPA (via Alloro, 97) il curatore della mostra Francesco Gallo e Ferrero daranno seguito ad una conferenza alla quale seguirà la proiezione di video supportati da musiche composte da Alberto Antinori, correlati alla mostra.

    La mostra rimarrà visitabile fino al 29 giugno dalle 16:00 alle 20:00 (giorno di chiusura lunedì). Ingresso libero.

    Ugo Ferrero

    Palermo
  • Sicilia terza in Italia per migliore qualità del mare

    La Sicilia si è classificata terza tra le regioni italiane con la migliore qualità del mare secondo l’ottava edizione della Guida Blu di Legambiente e del Touring Club Italiano.

    La Sicilia annovera 33 località segnalate e la più bella, l’Isola di Salina, si aggiudica cinque vele.

    In provincia di Palermo le località segnalate sono Ustica (quattro vele), Cefalù (tre vele), Termini Imerese e Cinisi (una vela).

    “Guida Blu”

    Palermo
  • “Ritratti d’artista”

    Da oggi a mercoledì 11 verranno presentate a Palermo le pubblicazioni monografiche e i documentari legati al progetto Ritratti d’artista, finanziato dal POR SICILIA 2000-2006 e curato dall’associazione culturale CLAC per e con il Comune di Sortino.

    Oggi alle 18:00 al Kursaal Kalhesa (foro Umberto I, 21) verrà presentata la pubblicazione su Nino Martoglio a cura di Sarah Zappulla Muscara ed Enzo Zappulla.

    Domani alle 18:00 a Palazzo Mirto (via Merlo,2) verrà presentata la pubblicazione su Filippo Bentivegna a cura di Giulia Ingarao. Interverranno Eva di Stefano, Domenico Amoroso e Anic Zanzi.

    Sabato alle 18:00 all’Atelier Montevergini (piazza Montevergini) verrà presentata la pubblicazione su Rosa Balistreri a cura di Francesco Giunta. Interverranno Mario Incudine e Gigi Razete. Continua »

    Palermo, Sicilia
  • Aumenti per autobus, piscina e asili nido

    Il Comune di Palermo ha deliberato un aumento del costo del biglietto dell’autobus urbano (passerà da un euro per 120 minuti a 1,10 € per 90 minuti soltanto), il raddoppio del costo delll’ingresso nella piscina comunale (da 1,55 € a tre euro) e l’aumentare della tariffa per gli asili nido.

    Palermo
  • Rosalio su MySpace

    Rosalio va su MySpace, popolarissimo social network molto diffuso in Italia.

    Abbiamo optato per una grafica molto semplice e lo spazio è un work in progress. Sono ben accetti consigli e aiutini.

    Ovviamente aggiungete Rosalio agli amici…”grazie per l’add”! ;)

    Rosalio su MySpace

    Palermo, Rosalio
  • La ruota e la pasta al forno

    Per i fan delle citazioni “gustose” oggi tocca ad Alberto (con tanto di foto):

    Ruota di pasta al forno

    «Le due più grandi invenzioni nella storia dell’umanità – la ruota e la pasta al forno – riunite in un unico piatto».

    :D

    Palermo
  • I love Sicilia: anche i ricchi pagano

    È in edicola da qualche giorno il nuovo numero di I love Sicilia, mensile di stili, tendenze e consumi in Sicilia.

    I love Sicilia di maggio

    Si parla dei maggiori contribuenti di Sicilia. A sorpresa la prima della lista è una ottantaduenne nissena che ha dichiarato oltre cinque milioni di euro nel 2005. Si parla anche di Nunzia Pappalardo di Misterbianco, classe 1945, che deve le sue fortune al business dei rifiuti, seguita a ruota dal signor Wind Jet Antonio Pulvirenti, patron del Calcio Catania e della catena di hard discount Fortè, con un reddito di 1,8 milioni. Il primo a Palermo è il costituzionalista Giovanni Pitruzzella (1,7 milioni). Nella lista dei milionari anche il messinese Sergio Billè, ex presidente della Confcommercio (1,5 milioni di euro), il regista Rai Michele Guardì (1,4 milioni di euro) e il commercialista catanese Antonio Pogliese (1,4 milioni). Tra i contribuenti più generosi compaiono, poi, i legali Gaetano Armao, Agostino Equizzi e Girolamo Bongiorno (451.051 euro), Angela Ciancio, figlia dell’editore catanese Mario Ciancio Sanfilippo, che con i suoi 570.166 euro guadagna più di suo padre, fermo a 449.873, e Antonio Ardizzone, editore e direttore storico del Giornale di Sicilia che, sempre nel 2005, ha tra modello Unico e Cud superato i 900 mila euro. A Enna, invece, il 42,43% delle dichiarazioni presentate reca il fatidico numero “zero”.

    In questo numero c’è anche il progetto del nuovo Supercinema di via Cavour a Palermo.

    Sicilia
  • Palermo crocevia e migranti col container

    Lo sanno tutti che da sempre Palermo è stata crocevia di razze e commerci. E di conseguenza anche faro di cultura multietnica per il ruolo di efficiente melting pot nel suo genere. Infatti è innegabile che la migliore cultura araba, prima del 1070 che fu l’anno della conquista normanna, sia passata per le nostre strade insegnandoci anzitutto il rispetto più alto della natura e di uno dei suoi bene più inestimabili. Il rispetto dell’acqua che è fonte di vita quanto l’aria quando questa è meno inquinata possibile. E mentre la filosofia araba veniva pure tenuta in gran considerazione nella Curia Regis di Federico II Stupor Mundi – sulla cui tomba alla Cattedrale ogni mattino non manca un fiore fresco – è altrettanto innegabile, e ne restano evidenti tracce in biblioteche e conventi, che anche la cultura greca, quella latina, quella bizantina e quella umanistica nel senso più vasto passarono di qua lasciando quanto di meglio potevano nei centri di studio e nei cenacoli di scienza che avrebbero anticipato le tre grandi università siciliane. Continua »

    Ospiti
  • Simulazione di ammaraggio nel golfo di Mondello

    Stamattina alle 9:00 nel Golfo di Mondello si svolgerà un’esercitazione promossa da Wind Jet e realizzata dalla Capitaneria di porto con la collaborazione dell’International flight safety commitee.

    Nella simulazione saranno coinvolti cinque elicotteri, un aereo, 23 motovedette, 150 volontari per un totale di circa 400 persone. Si simulerà un ammaraggio per verificare le procedure e la tempestività degli interventi in caso di pericolo. Dopo la comunicazione da parte della torre di controllo di Palermo della perdita del contatto con l’aereo proveniente da Bari e diretto a Punta Raisi cominceranno le operazioni di ricerca e soccorso con l’invio di mezzi da parte della guardia costiera dai porti di Palermo e della provincia. 150 volontari verranno recuperati in mare dalle due motovedette e disposti in zattere di salvataggio da 75 posti. Due scivoli gonfiabili saranno lanciati dall’aereo in mare. Gli equipaggi saranno poi issati trasporati a bordo di due elicotteri nella piazzola di emergenza dell’ospedale Civico.

    Palermo
  • Aperta al transito la via Bernini

    È stata aperta al transito la via Bernini che adesso non è più divisa in due tronconi senza uscita. La via collega adesso direttamente la parte “alta” di viale Michelangelo all’area di piazza Einstein (con sbocco sulla circonvallazione). Prima dei lavori, la via Bernini era percorribile nei tratti terminali: uno da metà del viale Michelangelo a poco prima di piazza Uditore; l’altro da viale Regione Siciliana, nelle vicinanze della rotonda di via Leonardo da Vinci, fino all’incrocio con via Cimabue.

    Nel progetto sono state inserite la realizzazione dei circa 650 metri necessari per riallacciare i due tronconi e opere di urbanizzazione tra cui la rete fognaria e l’impianto di illuminazione pubblica.

    Palermo