26°C
domenica 22 set

Archivio del 2 Marzo 2007

  • Fino al 31 le selezioni per gli Artisti del Teatro Canzone

    Sono aperte ancora fino al 31 marzo le selezioni per gli Artisti del Teatro Canzone del Festival Teatro Canzone Giorgio Gaber che si terrà nel mese di luglio 2007 alla “Cittadella del Carnevale” di Viareggio. Il palco del Festival, organizzato dalla Fondazione Giorgio Gaber riserverà uno spazio ai nuovi talenti che si cimenteranno nel genere teatrale inventato proprio da Gaber e perfezionato in oltre trent’anni di carriera con l’amico e coautore Sandro Luporini.

    Gli artisti interessati a partecipare alla manifestazione sono tenuti a far pervenire alla Fondazione Giorgio Gaber materiale video in formato DVD che deve documentare in modo chiaro ed evidente, unitamente ad una dettagliata relazione scritta, la performance che si intende presentare nel corso del Festival.

    Regolamento e modulo per partecipare al Festival Teatro Canzone Giorgio Gaber.

    Sicilia
  • Cronache di liberty #3

    Progetto di Ernesto Basile

    Mi chiedo se leggere episodi del passato possa servire per capire meglio cosa succede adesso.
    Questo è quello che si dice e in effetti, spulciare alcuni vecchi episodi, consente quantomeno di farsi qualche domanda.

    Cronache di liberty forse è un titolo sofisticato, ma neanche tanto.
    Il liberty è stato un periodo in cui a Palermo si produceva. Non solo arte e cultura ma anche economia, impresa, opere pubbliche (Teatro Massimo per esempio) certo ha avuto le sue pecche, è crollato fin troppo presto (colpito da fattori interni ed esterni), ma qualcosa ha lasciato. Continua »

    Palermo
  • Perché Sanremo è Sanremo (anche a Palermo)

    Prologo
    È cominciato tutto con una telefonata, qualche giorno fa. Una di quelle minacciosissime telefonate che iniziano con “Buongiorno. Stiamo conducendo un’indagine….” e poi magari l’indagine è sui consumi dei bagnoschiuma nella popolazione giovanile. Io, che di mestiere un domani potrei far questo, non mi sottraggo mai alle interviste telefoniche e rispondo sempre con vellutata gentilezza: “Cosa? In media quanti litri di bagnoschiuma consumo in un semestre? Beh…mi ci faccia pensare su…”.
    Stavolta la signorina al telefono è particolarmente gentile e il tema è di mio interesse: musica. Dopo aver sondato i miei “gusti” (confesso, si, adoro la musica italiana, si quella alla Ligabue o alla Eros Ramazzotti..) la tizia mi chiede se ho impegni la sera del 28 febbraio. “Impegni? No…(ahimé!) non credo..”. Così scatta l’invito per partecipare alla giuria “palermitana”del Festival di Sanremo. Mi dico: “Perché no, in fondo è divertente” e ringrazio la signorina per non aver chiesto se il bagnoschiuma al mirtillo è meglio di quello alla rosa canina.

    La sera
    Arrivo alla sede RAI di viale Strasburgo puntualissima e un po’ in tiro (non si sa mai che gente circoli negli studi televisivi, no?). Entro e insieme alle guardie giurate altri giurati come me attendono istruzioni. Sul tavolino della sala d’attesa vi è un magazine con la faccia di Baudo in copertina: realizzo che quella che mi attende sarà una lunga serata. Continua »

    Ospiti
  • “Uomini tra le righe” al Nuovo Montevergini

    Prende il via stasera al Nuovo Montevergini (piazza Montevergini) il festival documentario Uomini tra le righe, ideato dalla Provincia Regionale di Palermo in collaborazione con Mon Amour film. Stasera e domani verranno proiettati documentari sulle vite di scrittori italiani e stranieri presentati negli ultimi anni in Italia: da Camilleri a Coupland, da Pasolini a Benjamin, da Lucarelli ad A.M.Homes.

    In programma anche tre incontri su cinema ed editoria: oggi alle 21:00 con Rosita Bonanno, produttrice di minimum fax media che presenterà in anteprima in Sicilia il film documentario A quattro mani sull’esperienza letteraria di Andrea Camilleri e Carlo Lucarelli e domani alle 18:00 con Matteo Di Gesù, Maurizio Spadaro e Alessandro Rais del C.R.I.C.D. Filmoteca Regionale Siciliana e Renato Tomasino del Dams di Palermo e alle 21:00 con Anastasia Plazzota, produttrice di Eskimosa/Gruppo Felrinelli, che presenterà il film La voce di Pasolini di Mario Sesti e Matteo Cerami.

    “Uomini tra le righe”

    Palermo
  • “Dentro” di Mauro D’Agati al Biotos

    Oggi alle 18:00 inaugura al Biotos (via XII Gennaio, 2; spazio B quadro) la mostra Dentro di Mauro D’Agati patrocinata dalla Provincia Regionale di Palermo e organizzata dall’associazione Architectural Noise.

    D’Agati ha esplorato il mondo dietro le sbarre al di là di ogni convenzione e pregiudizio, restituendo nelle sue immagini una realtà di chiaroscuri e contraddizioni, di donne e uomini, vecchi e ragazzi, dove una vita “altra” è possibile, fatta di pensieri, oggetti minimi, preghiera, spazi sottratti al degrado e all’anonimato, nonostante lo squallore di tante strutture penitenziarie.

    La mostra, curata da Gioacchino De Simone e Noemi Troja, resterà visitabile fino al 16 marzo dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 19:30 e la domenica dalle 10:00 alle 12:30. L’ingresso è gratuito. Il catalogo, con testo critico di Ferdinando Scianna, è disponibile in galleria.

    “Dentro”

    Palermo
  • Premiazione di “Facciamo quadrato” al Kalhesa

    Oggi alle 18 al Kursaal Kalhesa (foro Umberto I, 21) si svolgerà la premiazione della prima edizione del concorso di scrittura e immagine Facciamo Quadrato, promosso dalla società cooperativa Librart in collaborazione con la rivista Mezzocielo e la libreria Kalhesa.

    Donne di diversa età e provenienza si sono confrontate sul tema del corpo utilizzando parole, immagini, disegni e fotografie in fogli bianchi di forma quadrata.

    Le prime classificate pari merito sono Loredana Rosa e Filomena Fasino. Anche per le seconde classificate (Nadia Zorzin e il gruppo delle Massaie Improvvide Veronesi) un pari merito. Il terzo posto è stato assegnato a Caterina Forte.

    “Facciamo quadrato”

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram