27°C
lunedì 27 set

Archivio del 26 Settembre 2012

  • ACTA, Associati per la Cultura, il Turismo, l’Ambiente

    Nei giorni di settembre sono riuscito a dare un senso concreto al mio rapporto d’amore con la Sicilia. Ho approfittato delle mie buone relazioni, amicizie consolidate da anni, rapporti reciproci di stima, con alcune persone che, per la loro storia, sono, in Italia, ai vertici della musica di qualità. Ho fatto arrivare nel cuore dell’Isola, nella parte più alta del Parco delle Madonie, Andrea Del Favero, direttore artistico di Folkest, Paolo Dossena, presidente di CNI, Compagnia Nuove Indye, e Ezio Nannipieri, vicepresidente di Musicultura. Avevo preparato questo incontro già da tempo, con l’aiuto di Leonardo Bruno, titolare di Altaquota Produzioni, eccellente imprenditore madonita nel campo della musica, e con Giuseppe La Placa, presidente del Parco Avventura, che si è reso disponibile a invitare gli ospiti in una accogliente struttura a Petralia Soprana. Ero certo che dall’incontro tra Andrea, che arrivava da San Daniele del Friuli, Paolo, che arrivava da Roma, Ezio, che arrivava da Recanati, Leonardo e Giuseppe, che li aspettavano in terra siciliana, sarebbero nati buoni sentimenti, e prospettive luminose. Così è stato. Ci siamo riuniti, tra tavoli di lavoro e attraenti tavoli conviviali; gli amici continentali e gli amici siciliani si sono scambiati parole e convinzioni, si sono conosciuti meglio, e, come prevedevo, hanno tirato i fili di una rete di proposizioni e dichiarazioni comuni in favore e in sostegno di Cultura e Ambiente, dando vita a un vero e proprio “manifesto”. Andrea, Paolo, Ezio, Leonardo e Giuseppe hanno sottoscritto una dichiarazione d’intenti, firmata anche da me nella mia veste di testimone e ideatore dell’incontro, con l’obiettivo comune di sviluppare pensieri e azioni che concorrano alla diffusione e alla promozione dei valori della Cultura, della Natura e della Musica di qualità. Un segno forte di una volontà positiva, da parte di realtà così lontane tra loro dal punto di vista geografico, da poter rappresentare, dal Nord, al Centro, al Sud, il Paese intero. Il gruppo si è dato anche un nome sintetico e simbolico: ACTA, Associati per la Cultura, il Turismo, l’Ambiente. Continua »

    Ospiti
  • Domani inaugurerà la stagione Erasmus dell’Etu

    Questo giovedi, in collaborazione con l’associazione Erasmus no-profit ETU, vi invitiamo a partecipare alla inaugurazione della stagione Erasmus con una bellissima serata, assolutamente gratuita, il revival anni ’90 con dj Luca De Paoli al Lulu pub.
    Special guests, come sempre nei nostri eventi, gli studenti internazionali appena sbarcati a Palermo per il progetto Erasmus. Per chi non ci conosce da anni ci occupiamo di accoglienze, aiuti agli studenti internazionali, giornate intere passate ad aiutare gli studenti internazionali, programmare attività, rendere la vita più facile allo straniero per farlo sentire come a casa. Continua »

    Ospiti
  • Aperta inchiesta sulle spese dei gruppi all’Assemblea Regionale

    La Procura di Palermo ha aperto un’inchiesta sulle spese dei gruppi parlamentari dell’Assemblea Regionale Siciliana. Il fascicolo, aperto dal procuratore aggiunto Leonardo Agueci, è a carico di ignoti e non è ipotizzato alcun reato. Si indagherà anche sulle spese della presidenza della Regione.

    Palermo, Sicilia
  • Mimmo Cuticchio legge “Aladino” da Modusvivendi

    Alle 17:30 alla Libreria Modusvivendi (via Q. Sella, 79) Mimmo Cuticchio, il più importante erede della tradizione dei cuntisti siciliani e dell’arte del puparo nel teatro dei Pupi siciliani, oggi iscritto nei Patrimoni orali e immateriali dell’umanità dell’Unesco, leggerà per i bambini dai 4 ai 10 anni parte della favola Aladino di tutti i colori.

    La fiaba cunta di Aladino puro di cuore, del Genio dell’Anello, del Genio della Lampada, di una rosa, di un giardino incantato sotto la montagna, della Principessa Bodour figlia del sultano ca talìa un picciotto. Un libro che nasce da uno spettacolo teatrale in cui, come per magia, il cuntista diventa pupo egli stesso, Genio con la sua barba fluente, l’abito bianco, il ricamo d’oro sul petto, entra nel mondo che ha creato. A corredo dell’opera il dvd video Era una volta tratto dallo spettacolo teatrale Aladino di tutti i colori e dal progetto I pupi di Mimmo Cuticchio da oriente a occidente, a cura di Daniele Ciprì e Mimmo Cuticchio.

    Si prega di comunicare l’adesione allo 091 323493. Ai bambini sarà offerta una merenda.

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram