15°C
martedì 12 nov
  • Orlando e Salvini, simili e due facce della stessa medaglia comunicativa

    Orlando e Salvini, simili e due facce della stessa medaglia comunicativa

    Malgrado la contrapposizione sul tema dei migranti Leoluca Orlando e Matteo Salvini sono più simili di quanto sembri, nella comunicazione.

    Hanno usato slogan persino identici. «Facciamo squadra!», «Missione compiuta!».

    Orlando: «Facciamo squadra»

    Salvini: «Facciamo squadra»

    Quando sono in difficoltà sfoderano un «Missione compiuta!»

    🔴🔴🔴 Comandante fuorilegge arrestata.
    Nave pirata sequestrata.
    Maxi multa alla ONG straniera.
    Immigrati tutti distribuiti…

    Posted by Matteo Salvini on Friday, June 28, 2019

    Presenzialisti, sempre a inaugurare cose, li vedi più in giro che a operare nel loro ruolo rispettivo di sindaco della quinta città d’Italia e ministro dell’Interno.

    Il tema dei migranti è per entrambi un modo per stare nell’agenda dei media e distrae da problemi molto più seri, rispettivamente i servizi cittadini che non funzionano e la criminalità organizzata.

    Due facce della stessa medaglia comunicativa. Ma verranno giudicati per il loro operato politico.

    Palermo
  • 4 commenti a “Orlando e Salvini, simili e due facce della stessa medaglia comunicativa”

    1. Siino non cambi mai…fai paragoni fuori contesto e improponibili solo per andare contro Orlando. D’altra parte sei credibile, avendo lavorato per Cammarata che invece lodavi….

    2. Giuseppe Leggio è vero che ho lavorato alla campagna elettorale del 2007 di Cammarata ma non lo lodavo (forse fatta qualche rara eccezione). Neanche con lui i servizi essenziali della città funzionavano. Siamo sicuri che sia cambiato il sindaco piuttosto?
      Ad ogni modo, nel merito, non mi sembra che il tuo commento smentisca le mie affermazioni del post.

    3. Apparentemente si tratta di un paragone assurdo. Politicamente sono agli antipodi.
      Ma se cerchiamo di liberarci delle nostre “simpatie” personali e dei nostri pregiudizi e analizziamo il loro modo di comunicare ci renderemo conto che tale confronto non è poi così assurdo.
      Al di là di alcuni slogan identici come per esempio. «Facciamo squadra!», «Missione compiuta!», ciò che unisce i due personaggi è l’egocentrismo, il presenzialismo e la “criminalizzazione “ degli avversari.
      Quando sono in difficoltà danno il “meglio“, inventandosi complotti inesistenti.
      Amano circondarsi di persone che non gli devono “fare ombra” e pretendono la cieca e assoluta fedeltà ai propri collaboratori.
      I due non solo amano “ travestirsi” ma utilizzano tali travestimenti per veicolare messaggi : e così mentre Salvini ha sfoggiato per anni le sue felpe, recentemente lo vediamo vestito da militare( poliziotto, pompiere, marinaio ecc.ecc..).
      Orlando invece ama “ travestirsi, a seconda le circostanze, da tranviere, da bersagliere, da spazzino , da arabo , da gay ecc.ecc.
      Inoltre i due non ammettono di aver sbagliato e non hanno mai chiesto scusa a nessuno.
      Certo le differenze esistono: per esempio Orlando ha un rapporto privilegiato con la Magistratura ( in più di 30 di amministrazione non ha mai ricevuto un solo avviso di garanzia) mentre Salvini , sotto questo aspetto, è certamente più vulnerabile.
      Certo su Orlando pesa e peserà come un macigno le accuse, assolutamente gratuite, nei confronto del giudice Falcone. Ma in quella occasione Orlando dimostrò una grande “faccia tosta” ponendosi, dopo l’uccisione di Falcone, in prima fila tra coloro che lo onorarono .
      Orlando ha un rapporto molto conflittuale con i suoi “ amministrati” definendoli, di volta in volta “animali”, “ bestie” “incivili” ecc.ecc., mentre Salvini cerca di “arruffianarsi “ il suo elettorato.
      Salvini sa comunicare con i “social “ e con gli strumenti informatici mentre Orlando ha un rapporto privilegiato con la stampa e la televisione.
      Perciò la provocazione dell’amico Siino non è gratuita e dovrebbe, invece di indignare, far riflettere.

    4. il traditore salvini, i suoi gravi difetti , li vorrebbe addossare ad altri, è un Giuda infame, ipocrita..

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

Orlando e Salvini, simili e due facce della stessa medaglia comunicativa, 5.0 out of 5 based on 2 ratings
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram