24°C
sabato 8 ago
  • Genius Panormi

    Un altro Genio di Palermo all’Orto Botanico

    All’Orto Botanico c’è una nuova statua che raffigura il Genio di Palermo, genius loci simbolo e nume tutelare della città che viene raffigurato come un uomo maturo dalla barba divisa, incoronato e abbracciato ad un serpente che si nutre al suo petto. L’opera è di Domenico Pellegrino ed è stata donata dalla Fondazione Tommaso Dragotto.

    La statua, ubicata in via permanente all’interno della serra Tropicale, si trova in perfetta e lineare corrispondenza con il famoso “Genio” realizzato da Marabitti, nel 1778 e situato a Villa Giulia, quasi a simboleggiare un dialogo tra tradizione e innovazione, un passaggio di testimone tra la Palermo che fu e l’auspicio di una sua rinascita. In tutta la città ne esistono diverse rappresentazioni, di cui sette sono sculture (due delle quali sono fontane), due dipinti in affresco e un’altra è un mosaico posto all’ingresso della Cappella Palatina. Tra le più note ci sono quelle del Porto, di piazza Pretoria, della Vucciria e di piazza Rivoluzione.

    Di recente nel giardino è stata inaugurata una caffetteria.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram