18°C
martedì 19 ott
  • Alexa Palermo (novembre 2020)

    Palermo: blog, siti e stime numeriche a novembre 2020

    Ecco i numeri di novembre di Alexa relativi a blog e siti palermitani. I dati sono puramente indicativi e interessanti soprattutto per confrontare più siti e valutarne i rapporti di forza basati sui numeri (posizioni in un ranking) messi a confronto (che non sempre rispecchiano il reale peso nella realtà cittadina).

    I siti con una posizione inferiore alla milionesima nel rank non mostrano il dato degli Historical Traffic Trends al 30 novembre.

    Alexa Palermo (novembre 2020)

    Al primo posto c’è sempre il Giornale di Sicilia e al secondo Live Sicilia, che era stato brevemente sorpassato da BlogSicilia nell’arco del mese.
    Avevo annunciato clamorose sorprese tra le prime dieci, dove il blog Younipa sembra avere trovato la “formula magica” per i grandi numeri ed è balzato, certificando il dato, al quarto posto. Il sito si avvale della consulenza pubblicitaria di Ignazio Aragona (socio di Edigma, l’agenzia che cura la parte tecnica di Live Sicilia), che ha anche al numero 13 SiciliaNews24. Lascio a voi i commenti.
    A Balarm (in lieve calo) cambia ancora il coordinamento editoriale che passa da Dario La Rosa a Marta Genova.
    Continua a scendere Il Sicilia, superato dal sito dell’Università di Palermo. PalermoLive è uscito dalle prime dieci.

    Ovviamente gli altri siti scivolano in basso e si rivede qualche vecchia conoscenza.

    Il sito che ha perso più posizioni è SiciliaFan.

    Non sono disponibili i dati disaggregati di Repubblica Palermo, del sito di Palermo del Corriere della SeraCorriere del Mezzogiorno e de l’Opinione della Sicilia. La colonna MC indica quali siti hanno Metriche Certificate.

    Segnalateci anche nei commenti eventuali siti rimasti fuori, li integreremo cercando di tracciare un quadro sempre più chiaro della realtà web palermitana.

    Il documento Excel con i dati.

    Palermo
  • 3 commenti a “Palermo: blog, siti e stime numeriche a novembre 2020”

    1. Conosco dei maghi di Alexa, basta pagare ma soldi ben spesi e sali subito… https://www.webvisitors.net/alexa-traffic/

    2. Se non sbaglio poi chi certifica il dato ha una fortissimo iniezione nell’immediato, per poi perdere “slancio” non appena Alexa decide il contrario…

    3. Teoricamente la certificazione provoca un aumento se la stima era al ribasso. Non vedo motivi per cui poi debba perdere slancio un sito certificato, tranne che per un calo del traffico.

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram