27°C
martedì 3 ago
  • Alexa Palermo (marzo 2021)

    Palermo: blog, siti e stime numeriche a marzo 2021

    Analizziamo i numeri di Alexa per blog e siti palermitani. I dati sono interessanti soprattutto per confrontare più siti e valutarne i rapporti di forza basati sui numeri (posizioni in un ranking) messi a confronto (che non sempre rispecchiano il reale peso nella realtà cittadina). Va tuttavia precisato che, nei confronti tra siti, se un sito con metriche certificate viene indicato come avente più traffico di un altro sito con metriche certificate ciò è una certezza. Se il confronto avviene invece tra stime non c’è alcuna certezza che l’ordine in classifica sia corretto.

    I siti con una posizione inferiore alla milionesima nel rank non mostrano il dato degli Historical Traffic Trends al 31 marzo.

    Alexa Palermo (marzo 2021)

    Al primo posto c’è ancora una volta il Giornale di Sicilia. Live Sicilia (che da un po’ ha un Google AdSense abbastanza invasivo come interstitial per aprire un articolo) ha risuperato BlogSicilia. Balarm risale al quarto posto, Younipa scivola al sesto posto e il sito della Regione (che sta pubblicizzando a palla la sua newsletter) risupera quello dell’Università.
    Il restyling di MediaGol è slittato a fine aprile.

    Segnaliamo tra le novità PalermoPost, legato all’agenzia Nubes.

    Tra i siti con metriche certificate ora c’è anche Cronaca di Sicilia.

    Non sono disponibili i dati disaggregati di Repubblica Palermo, del sito di Palermo del Corriere della Sera-Corriere del Mezzogiorno e de l’Opinione della Sicilia. La colonna MC indica quali siti hanno Metriche Certificate.

    Segnalateci anche nei commenti eventuali siti rimasti fuori, li integreremo cercando di tracciare un quadro sempre più chiaro della realtà web palermitana.

    Il documento Excel con i dati.

    Palermo
  • 3 commenti a “Palermo: blog, siti e stime numeriche a marzo 2021”

    1. Interessante leggere le stime presenti in questo articolo! Serve a rendersi conto di molte cose!

    2. Rosalio in caduta libera, nonostante le metriche certificate. Era una bellissima realtà, adesso contributi pari a zero e un post ogni tanto. E poi questa intolleranza verso Orlando che, anche se garantita dal sacrosanto diritto di opinione e libertà di espressione, risulta davvero sgradevole.

    3. Falcò non era mai stato tenero neanche con Cammarata e non lo sarà col prossimo sindaco. 😉

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram