27°C
mercoledì 22 set
  • Alexa Palermo (luglio 2021)

    Palermo: blog, siti e stime numeriche a luglio 2021

    Ecco il post con la classifica mensile di Alexa per blog e siti palermitani. I dati sono interessanti soprattutto per confrontare più siti e valutarne i rapporti di forza basati sui numeri (posizioni in un ranking) messi a confronto (che non sempre rispecchiano il reale peso nella realtà cittadina). Va tuttavia precisato che, nei confronti tra siti, se un sito con metriche certificate viene indicato come avente più traffico di un altro sito con metriche certificate ciò è una certezza. Se il confronto avviene invece tra stime non c’è alcuna certezza che l’ordine in classifica sia corretto.

    I siti con una posizione inferiore alla milionesima nel rank non mostrano il dato degli Historical Traffic Trends al 31 luglio. I siti ricompresi tornano a diminuire.

    Alexa Palermo (luglio 2021)

    Al primo posto c’è ancora il Giornale di Sicilia. Live Sicilia fa segnare un mese in lieve rialzo contro il lieve calo dei diretti concorrenti, un buon segno per la direzione Condorelli. Il sito dell’Università di Palermo è salito al settimo posto sull’onda dell’elezione del rettore.

    In linea di massima luglio è stato un mese piatto, senza grandi novità.

    Non sono disponibili i dati disaggregati di Repubblica Palermo, del sito di Palermo del Corriere della Sera-Corriere del Mezzogiorno e de l’Opinione della Sicilia. La colonna MC indica quali siti hanno Metriche Certificate.

    Segnalateci anche nei commenti eventuali siti rimasti fuori, li integreremo cercando di tracciare un quadro sempre più chiaro della realtà web palermitana.

    Il documento Excel con i dati.

    Palermo
  • 7 commenti a “Palermo: blog, siti e stime numeriche a luglio 2021”

    1. Ma Rosalio non doveva stare stabilmente tra i primi 20. È una lenta agonia. Mi dispiace, era bello 10 anni fa

    2. Ciao Tony Siino, ma perché Rosalio è all’ultimo posto? Ricordo che era ben piazzato nella classifica. Cosa è successo?

    3. Zara la discussione che si svolgeva sui blog si è spostata in buona parte sui social network. Un calo nelle posizioni non necessariamente significa un calo di traffico, altri siti hanno fatto meglio o forse no (nel post trovi alcuni caveat). Si scende e si sale. Intanto si è censiti tra i siti che mostrano un Historical Traffic Trends dove altri siti non riescono a rientrare.

    4. Ok, “un calo delle posizioni non necessariamente significa un calo di traffico”, questo in termini generali. Nel concreto Rosalio ha subito un consistente calo di traffico, no?

    5. Rispetto a dieci anni fa diversi punti. Secondo le stime però farebbe più del sito del Palermo o dell’Ars, giusto per capire di che ordini di grandezza parliamo. 🙂

    6. Ok, questo rispetto a dieci anni fa. E rispetto a due, tre, quattro mesi fa? Perché io, fossi in te, non mi preoccuperei tanto degli (attuali) ordini di grandezza, ma della direzione (discendente) della curva e soprattutto della sua velocità!

    7. Mi spiace ma non ci sono cali significativi, anzi ci sono anche incrementi. Adesso mi spieghi tu che bisogno hai di cambiare nome e utilizzare TOR per anonimizzare l’indirizzo IP dei tuoi commenti? Io ci metto la faccia. Tu? 😛

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram