15°C
lunedì 28 nov
  • Paolo Borsellino

    30 anni fa la strage di via D’Amelio

    Trent’anni fa il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina vennero uccisi con un’autobomba in via D’Amelio.

    Fino a mezzogiorno attorno all’albero di ulivo protagonisti i più piccoli: si alternano testimonianze, animazione ludica, letture all’aperto e, infine, l’intervento artistico di Salvo Piparo.

    Dalle 14:00 ci sarà il corteo della agende rosse a partire da via F. Cilea.

    Dalle 16:00 si svolgerà la rappresentazione Il suono del Silenzio a cura del Centro Giovani di Cornaredo (Milano).

    Alle 16:58 in via D’Amelio ci sarà il minuto di silenzio, la lettura della poesia Giudice Paolo e Luca Franzetti eseguirà e commenterà le sei suite per violoncello solo di Bach.

    Alle 20:00 partirà da piazza Vittorio Veneto la fiaccolata organizzata da Comunità ’92 e Forum XIX Luglio che arriverà in via D’Amelio, dove si svolgerà Chitarre contro la mafia.

    I familiari di Borsellino non parteciperanno alle manifestazioni, in polemica per la verità non ancora nota.

    Sono previste manifestazioni in tutta Italia.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram