sabato 25 nov
  • Bomba carta contro la Polizia municipale

    Ignoti hanno lanciato stanotte una bomba carta contro il corpo di guardia della caserma della Polizia municipale in via Dogali. L’ingresso e l’intonaco sono rimasti danneggiati.

    Il comandante Nunzio Purpura ha detto: «Si tratta di un gesto intimidatorio nei confronti della nostra attività di contrasto alle illegalità diffuse sul territorio ma questi gesti non ci fermeranno e continueremo a lavorare per arginare ogni forma di reato»”. Il sindaco Diego Cammarata: «Quanti ritengono di poter intimidire il corpo di Polizia municipale e l’amministrazione comunale, sappiano che troveranno una barriera nei confronti di ogni tentativo di condizionare l’attività all’interno del Comune. Al comandante Nunzio Purpura, agli agenti in servizio e a tutti i componenti della Polizia Municipale, insieme con la mia solidarietà e con il mio sostegno, va anche il ringraziamento per l’attività che quotidianamente svolgono per migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini cosa per la quale meritano rispetto e gratitudine».

    Palermo
  • 9 commenti a “Bomba carta contro la Polizia municipale”

    1. Mai sentito di intimidazione ai vigili urbani. Non sarà che finalmente stanno iniziando a far rispettare seriamente e continuativamente la legge e le regole del vivere civile in questa città abbandonata a se stessa per troppi anni. Solidarietà al corpo dei vigili urbani. E speriamo che almeno loro segnino un cambiamento….

    2. Ma veramente questo rispetto delle leggi e delle regole a Palermo non me ne sono accorto,vedo sempre un fottiodi auto parcheggiate in doppia fila,motorini guidati senza casco con tre persone a bordo,ecc.ecc. e ognuno che fa tranquillamente quel ca..o che gli pare.

    3. Condanno simili atti! In toto!
      Ma il Comandante Purpura ha studiato come applicare per bene le metodologie di rispetto delle regole a Palermo?
      Non credo ci voglia un genio per capire che non basta scatenare blocchetto e penna contro gli automobilisti per risolvere i problemi, specie in un periodo come questo, e specie dopo i recenti e “utilissimi” provvedimenti presi dalla giunta.
      Perchè il Comandante Purpura, se davvero vuole risolvere, non studia e propone metodi alternativi di circolazione del traffico e soluzione per la chiusura del centro, come avviene in tutte le altre città d’ Italia, in cui c’è stretta collaborazione tra chi sta in strada cioè vigili e tecnici dell’amministrazione?
      E poi comenadante Purpura…la prego..prima di parlare di legalità e rispetto delle leggi vada un attimo a vedere cosa combinano spesso e sotto il naso dei cittadini i suoi uomini e i suoi ausiliari del traffico!
      Che si incazzano pure se un cittadino cera di fargli un foto mentre stanno commettendo lo sbaglio!!!

      In ogni caso ripeto, attacchi come quello che si è verificato sono da condannare, e do tutta la mia piena solidarietà ai vigili!

    4. non credo che il comandante dei vigili urbani, che non conosco, debba proporre chiusure del centro storico, quella è una prerogativa di chi amministra: sindaco e giunta.
      Per il resto io ho notato una maggiore presenza di vigili nelle strade, che poi non si possa cambiare le cose in un mese….

    5. Onestamente in questi giorno ho visto molti vigili in tutte le strade,però troppe multe prese a muzzo

    6. Solidarietà al Comandante.
      Quando si parla di cercare di ripristinare la legalità, non si parla di traffico, ma di attività di Polizia Giudiziaria! Cioè quelle attività che il Comando compie in silenzio, senza i clamori della stampa! Ecco perchè, caro alieno, Lei non se ne accorge. Semplicemente perchè il Comune non pubblicizza quello che andrebbe pubblicizzato un po’ meglio! A Milano vengono fatti centinaia (ho detto CENTINAIA) di arresti dalla Polizia Locale, ma solo 1 su 100 viene detto!
      Forse Plermo fa lo stesso?

    7. …e un’altra cosa!!
      A Palermo la Polizia Municipale è l’unica che ha il coraggio di applicare sanzioni!!! Le altre divise se ne fregano con la scusa che hanno da fare questo e quello..!!
      E’ bello lasciare la sporcizia agli altri!

    8. Caro Alessandro cosa fanno i vigili urbani sotto il naso dei cittadini? chi si incazza?
      Cerca di avere rispetto x chi fa onestamente e con dedizione il proprio lavoro e ricorda che i vigili che tu vedi in strada sono quelli che si fanno un mazzo quanto una casa per dare un minimo di regole ad una città e a dei cittadini che di regole non ne vogliono proprio sapere…. a te sembra facile??? LUCA HA RAGIONE con una sola precisazione e cioè che le altre divise guadagnano il doppio dei vigili urbani.

    9. bravo giggi e bravo luca …. vedo che non è tutto lavoro perso… caro alessandro perchè non chiedi di fare volontariamente una sola settimana di servizio in strada ???? poi ti prego vivamente ….. fammi sapere !!!!!

    Lascia un commento (policy dei commenti)