venerdì 20 ott
  • Entro stamattina prevista la rimozione di 1400 tonnellate di rifiuti

    Un incontro nella sede dell’Amia in via Nenni è servito per mettere a punto la raccolta dei rifiuti a Palermo. Entro stamattina 1400 tonnellate dovrebbero essere rimosse. I tempi per la raccolta sono stati stimati in 10 giorni.

    Quattro pale meccaniche, un compattatore da discarica e due pale cingolate della Protezione civile regionale verranno utilizzate a Bellolampo dove giungeranno i rifiuti.

    Silvio Berlusconi, in comizio ieri a Firenze, ha detto: «Fra una settimana Palermo tornerà alla pulizia e alla bellezza».

    AGGIORNAMENTO: a San Filippo Neri e in via Titina De Filippo i netturbini sono stati aggrediti dai residenti inferociti e hanno poi proseguito scortati dalle forze dell’ordine. L’episodio è stato smentito dal prefetto.

    Palermo
  • 29 commenti a “Entro stamattina prevista la rimozione di 1400 tonnellate di rifiuti”

    1. “Tornerà alla pulizia e alla bellezza”?!?
      La bellezza è fuori questione………

    2. Già, Mara, concordo. La bellezza è fuori questione, tant’è che sono arrivato a definirla “una delle città più belle d’Italia e del mondo”, ma mi ci sono voluti anni e anni di esperienza, viaggi in mezzo globo e acculturamento a oltranza per sostenere ciò. Non è stato facile, credetemi, tant’è irriconoscibile e matoriata questa città. Ma sono sicuro del fatto mio adesso. Circa la pulizia invece ho i miei dubbi: o siamo vicini a un cambiamento epocale oppure il premier ci prende per il culo.

    3. La civiltà di una società si esprime nel modo in cui tratta i suoi rifiuti (non è mia).

    4. Il fatto che entro 10 giorni ritorneremo alla “normalità” è vero (chiaramente la nostra normalità).
      Il vero problema sarà dopo i 10 giorni……

    5. elezioni in vista???……….

    6. Infatti tra 10 giorni continuerà a non esserci né un piano industriale né controlli sull’utenza né un piano di recupero degli evasori della Tarsu. La produttività dei 900 e passa sarà la solita, il centro dialisi continuerà a buttare i suoi sacchi neri nei cassonetti condominiali, i negozianti continueranno a riempirli con le scatole di cartone, gli inquilini con divani tavoli sedie. Talvolta, anche una pecora morta dentro un cassonetto (evvabbè, capita in periferia).

    7. @pepè, io questa frase di Gandhi la conosco in altro modo. La citazione dovrebbe dire: la civiltà di un popolo si misura da come tratta i suoi animali

    8. Che i palermitani siano carenti di civiltà è noto ,credo, in tutto il mondo…A questa mancanza si aggiunge la grande capacità di fregare denaro dalle amministrazioni; risultato :viviamo tra i rifiuti!adesso , per ripristinare il tutto arriveranno fondi dal governo, altro denaro che “qualcuno” proverà a mettersi in tasca!E ai cittadini cosa spetta??TONNELLATE DI RIFIUTI E LA VERGOGNA DI VIVERE A PALERMO!!!ed IO che ero rimasto schifato da Napoli….

    9. tattica pre elexioni!
      non dimenticate cosa è successo a Napoli!!!
      i rifiuiti sono stati spostati in periferia e ne hanno parlato solo alla TV tedesca

    10. Cito un articolo comparso Domenica su Repubblica scritto da Marco Lodoli. Si riferisce a Roma ma la traduco per Palermo.
      (Roma) Palermo è sporca:amara verità annunciata tra il lusco e il brusco dal Berlusca. I muri sono tutti scarabocchiati, la monnezza esonda dai cassonetti, le cacche invadono i marciapiedi, e tutto sembra più trasandato, più sudicio, più triste. Ma ormai sappiamo che ci sono ccorrispondenze, risonanze, sincronicità tra il fuori e il dentro, sappiamo che la realtà viene prodotta anche dai nostri pensieri e dalle nostre emozioni. La città è sporca perchè qualcosa in noi si è sporcato. I ragazzi imbrattano perchè nel cuore hanno rabbia che insudicia i giorni presenti e futuri. La gente butta tutto a terra perchè sta buttando via molte speranze. Le periferie sono luride perchè in periferia la vita è lurida. Quando si perde il senso della collettività, del bene comune, e ognuno corre o zoppica da solo, ecco che non c’è più attenzione a un’idea di città come luogo di esistenza sociale. Insomma:tutto parte dal paese interiore e poi precipita nel mondo esterno.Perchè (Roma) Palermo torni pulita e bella servono più scope e più cassonetti, d’accordo, ma serve soprattutto un progetto che abbracci tutti quanti, limpidamente.

    11. io penso a quanti si lasceranno prendere per fessi anche questa volta da Berlusconi… diranno “vedete? Silvio è venuto a salvarci dalla munnizza! arriva Bertolaso di cursa e in tre giorni è tutto risolto!” dimenticandosi, ancora una volta, che a ridurre così la vostra/nostra splendida città sono stati proprio i comprimari sciocchi del cavaliere e i dirigenti lestofanti dell’AMIA contro cui il Comune non vuole sporgere denuncia… spero proprio che i responsabili finiscano tutti in galera, prima o poi!

    12. il primo commento firmato titti non è mio ho scritto solo l’articolo di M:Lodoli. Che è successo?

    13. a quest’ora i nostri nonni sarebbero scesi in piazza con le baionette… siamo troppo fessi.

    14. Ho appena letto che il Sindaco Cammarata ha inviato una lettera di scuse ai turisti per i disagi causati loro dalla munnizza. Quando intende scusarsi questo qui con i palermitani????????

    15. Ahhhhh, allora se lo dice lui, che non fa che sparar boiate, possiamo stare tranquilli!

    16. e soprattutto ho appena letto che il Sindaco si scusa a nome di tutti i palermitani. Di cosa si devono scusare i palermitani? forse di aver votato Cammarata come sindaco?

    17. non essendo capace di scusarsi a nome dell’incapacità propria, lo fa a nome dei cittadini.

    18. solo una parola.. ripetuta all’infinito.. che gli rintroni nella testa.. di notte e di giorno… VERGOGNA..VERGOGNA..VERGOGNA..VERGOGNA..VERGOGNA..

    19. Domanda sull’aggiornamento: e quindi si sono dovuti fermare? O hanno semplicemente rallentato?
      A Mondello siamo con le montagne di immondizia perchè ‘sti 4 incivili dello ZEN 2 (con tutto il rispetto per i residenti civili di questi quartieri) hanno fatto casino al solito loro? Ma perchè in questa città pagano sempre le persone per bene???

    20. Ma li hanno scortati a casa?? Hanno appena dato fuoco ai cassonetti sotto casa mia…500 metri più in là di Via Titina De Filippo! 😐

    21. Che schifo che schifo! Vandali …
      senza parole e piena di paura, sono pure sola a casa e le fiamme erano altissime, ho chiamato i vigili, sono arrivati ma con il tempo necessario per raggiungere la meta.
      Non pensavo che anche nei posti in cui sono cresciuta, qualcuno per noia facesse ciò.
      C’è stato un boato fortissimo, credo sia stato l’ossigeno che bruciava…

    22. Metti un estintore sotto al cuscino!!!

    23. @Rosalio: smentita ad arte?

    24. Avrà smentito perchè da Corso Calatafimi non sono neanche passati…in fondo è solo periferia…

    25. Anche a mondlelo siamo sempre allo stesso punto…aspettiamo soltanto che qualche str@#zo gli dia fuoco per passarci la notte a giocare ai pompieri!!

    26. il mio commento è sparito??:_(

    27. Alessandro se è sparito violava la policy dei commenti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)