giovedì 24 ago
  • Palermo: blog, siti e stime numeriche a novembre 2011

    Diamo un’occhiata ai nuovi dati relativi ai siti web con base Palermo tratti da DoubleClick Ad Planner (strumento nato per aiutare gli inserzionisti a pianificare le proprie campagne pubblicitarie online) di Google. Per i siti contrassegnati dalla lettera S vengono riportati valori stimati da Google, i siti con la lettera A condividono il dato effettivo da Google Analytics.

    Continuano a nascere nuove iniziative editoriali online e ciò è certamente positivo. È evidente, però, viste le partenze spesso senza botto, che in alcuni casi la frammentazione è troppo grande, le nicchie scelte sono troppo piccole o l’esecuzione del progetto è carente e non trova il favore del pubblico. Potrebbe essere utile forse unirsi piuttosto che cercare successi con compagini atomizzate che difficilmente ce la potranno fare o proporsi a realtà esistenti come “costole”. È uno spunto di riflessione che spero venga colto ma passiamo ai dati.

    Palermo: blog, siti e stime numeriche a novembre 2011
    (clicca per ingrandire)

    Il sito del Giornale di Sicilia rimane il più visto e recupera qualche visitatore e ben settecentomila pagine viste (un milione e mezzo di visite e otto milioni e centomila pagina viste). Dietro si piazza con appena trecentomila pagine in meno (non accadeva da parecchi mesi) Repubblica Palermo (che è però molto distante sulle pagine viste).

    Il sito della Regione Siciliana è terzo con un milione e centomila visitatori e fa segnare un’ottima performance relativa alle pagine viste (più un milione).

    Il sito dell’Università di Palermo hanno perso parecchio, soprattutto come visualizzazioni di pagina.

    Live Sicilia è rimasto a 470 mila visitatori e rimane davanti a MediaGol che è sceso a 410 mila visitatori.

    Non è disponibile il dato disaggregato di Palermo del Corriere della SeraCorriere del Mezzogiorno. I dati di alcuni siti in tabella sono parziali presumibilmente per via dello scarso traffico ricevuto. Vengono evidenziate anche le variazioni in classifica colorando il numero relativo.

    I dati sono in parte stime e in parte sono tratti da Google Analytics (il servizio di statistiche di Google) se i proprietari dei siti hanno deciso volontariamente di renderli pubblici. Rosalio condivide i propri dati di traffico pubblicamente. In ogni caso le stime solitamente non si distaccano dal dato reale di un +/- 10% quindi, pur non combaciando perfettamente con il dato reale, possono essere prese in considerazione soprattutto per confrontare più siti. La classifica viene ordinata per visitatori (criterio da noi considerato più importante) ma vengono riportate in tabella anche le altre metriche. Ciascuna metrica ha pro e contro (maggiori informazioni qui) e siete liberi di riordinare la classifica secondo altri dati che vi forniamo da sempre in tabella.

    Segnalateci anche nei commenti eventuali siti rimasti fuori, li integreremo cercando di tracciare un quadro sempre più chiaro della realtà web palermitana. Diverse agenzie e centri media utilizzano i dati forniti per le pianificazioni pubblicitarie.

    Il documento Excel con i dati da oggi ad agosto 2010.

    La classifica regionale da Live Sicilia.

    Palermo
  • 10 commenti a “Palermo: blog, siti e stime numeriche a novembre 2011”

    1. La solita guerra a chi ce lo ha più………. VISITATO….(il blog)… A proposito Buon Natale…
      ps comunicazione di servizio, anche se c’entra poco col post, gli amici del rifugio della favorita organizzano, per oggi, una raccolta viveri in Via Cavour, servono cibo, medicinali, sacchi della spazzatura, detersivi. Anche un piccolo contributo per gli amici a 4 zampe è importante.

    2. Giuseppe stai banalizzando. C’è molto impegno dietro a questi numeri e investimenti pubblicitari che si basano su di essi.

    3. Giuseppe Tucci ti invito a rimanere in tema. Grazie.

    4. Anche se non è su Adplanner (essendo fresco-fresco) dal 27 novembre al 30 novembre (ovvero da quando è su Google Analytics) Social Sicilia ha totalizzato 12.918 visualizzazioni di pagina e 8.768 visite.

      Saluti.

    5. Walter condividi le statistiche. 🙂

    6. 1) Tony so quali sono le motivazioni, era solamente una battuta.
      2) Rosalio se ti riferisci alla prima parte del mio post, non credo la mia battuta sia fuori tema…se ti riferisci alla seconda parte del post, ero ben consapevole di essere OT (l’ho anche scritto). Cmq va bene non lo faccio più promesso, faccio venia del torto arrecato ma a mia discolpa volevo dire che era solo per una buona causa. :-)Buon Natale!(si può dire?)

    7. I commenti devono essere totalmente in tema. Saluti.

    8. @giuseppe tucci
      buon natale non si può dire. perchè sono le statistiche di novembre, semmai dovevi dire buona festa dei morti. Si potrà dire in quelle di dicembre.

      Scusa Rosalio, battuta cretina ed OT, ma non ho resistito. 🙂

    9. @ siino questa classifica numerica che pubblichi non vale NULLA. È solo un tuo sollazzo utle slo a far piacere ai tuoi amici. E allora divertiti.

      Ps: Non parlare di pubblicità è un argomento che chiaramente disconosci

    10. Uno che ne capisce ho ben pochi amici e nessuno da compiacere. Non ti chiedo di firmarti per poter valutare da me se davvero sei ciò che affermi di essere ma una cosa è indispensabile rispetto a ciò che scrivi: argomentare. 🙂

    Lascia un commento (policy dei commenti)