sabato 19 ago
  • Socialsportslabs: lo sport riparte da voi

    Era luglio di quest’anno e mi trovavo a casa in convalescenza dopo essermi beccato una bella epatite-a. Come si dice? Non tutti i mali vengono per nuocere. Le cose da fare non erano tante e le giornate sembravano non passare mai. 
In uno di quei giorni un’idea cominciò a spingere e a farsi strada. Da sportivo ho sempre pensato che spesso per alcune persone il desiderio di avvicinarsi al mondo dello sport è bloccato dall’insicurezza, dall’idea che lo sport sia solo per forti, bravi e competitivi. Neanche la spinta del divertimento a volte riesce ad avere la meglio.
    Metto qualche appunto nero su bianco. Cos’è per me lo sport?
    È una valvola di sfogo senza pari in termini di efficacia. Lo sport è provare, sperimentare e scoprire emozioni sempre nuove. Come Luca che durante un Ultra Trail ha scoperto il fascino e il panorama del bosco di notte. Lo sport è scoprire che l’Italia non è solo calciatori e veline, contratti milionari e scandali, doping e delusione, ma è anche un modo per far capire ai ragazzi della comunità terapeutica di Bagheria che i poliziotti con i calzoncini da calcetto forse fanno un po’ meno paura e non sono poi così sbirri.
    Ecco cosa voglio: uno spazio per chi ama lo sport. Voglio mettere in contatto persone traboccanti di sano spirito sportivo e permettere, a chi ha un po’ di curiosità, di incontrare lo sport nel modo più semplice e divertente che si possa pensare.
    Questa è la filosofia che sta dietro SocialsportLabs. un progetto in fase embrionale che adesso ha bisogno di farsi conoscere e di raccontare storie e idee, ma a cui servono anche impressioni e suggerimenti.
    Nel frattempo, cominciamo da qui. #justenergyandfun

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)