martedì 24 ott
  • La Crocifissione di Van Dyck a Palazzo Alliata di Villafranca

    Rimarrà visitabile fino al 6 gennaio 2013 dalle 10:00 alle 18:00 a Palazzo Alliata di Villafranca (piazza Bologni) la mostra temporanea di un dipinto ad olio su tela raffigurante la Crocifissione, databile al primo quarto del XVII secolo e riferito al pittore fiammingo Anton Van Dyck.

    La Crocifissione di Van Dyck a Palazzo Alliata di Villafranca

    La mostra, organizzata dall’Amici dei Musei Siciliani in collaborazione con il Museo Diocesano e il Seminario Arcivescovile di Palermo (proprietario dell’edificio che la conserva), si realizza grazie ad un finanziamento per iniziative direttamente promosse dall’Assessorato regionale dei Beni Culturali e Identità siciliana.

    La visione della rara pittura è del tutto inedita dopo il recente restauro. Si tratterebbe dell’unica opera in collezione privata superstite a Palermo (accanto alla grandiosa pala con la Madonna del Rosario realizzata per l’oratorio del SS. Rosario in S. Domenico, 1625-1627) tra le numerose prodotte dall’artista durante il suo soggiorno (1624-25) e ormai disperse nei più importanti musei del mondo (Dulwich Gallery di Londra, Metropolitan Museum di Ney York, Museo del Prado di Madrid ecc.)

    La presentazione del capolavoro di un tale pittore di fama mondiale fornirà al visitatore anche l’occasione per accedere ad alcune sale di Palazzo Alliata di Villafranca. L’opera sarà visibile nel medesimo salotto (finora mai reso visitabile al grande pubblico) ove è stata conservata prima del restauro, con il prezioso corredo dei dipinti, mobili, arredi e vetri di murano del ’600 e ’700 custoditi.

    Palermo
  • Un commento a “La Crocifissione di Van Dyck a Palazzo Alliata di Villafranca”

    1. E’ ipotizzabile una proroga oppure un’altra opportunità per visitare il Palazzo e per ammirare l’opera?

    Lascia un commento (policy dei commenti)