venerdì 20 ott
  • “Italian Doc Screenings”

    Da oggi a sabato 26 si svolgerà a Palermo la manifestazione Italia Doc Screenings, quattro giorni di incontri, dibattiti, tavole rotonde e anteprime cinematografiche a cui prenderanno parte più di 85 broadcaster, provenienti da 24 diversi paesi nel mondo (dalla BBC, ad Arte, ad Al Jazeera a Sky Arte).

    “Italian Doc Screenings”

    La manifestazione è realizzata dall’Associazione nazionale Doc/it anche con il sostegno della Film Commission dell’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana.

    Si partirà oggi con un fitto programma di iniziative in diversi luoghi della città: la Galleria d’Arte moderna, il Grand Hotel di Piazza Borsa, il Cinema De Seta e il Centro Sperimentale di Cinematografia ai Cantieri culturali alla Zisa.

    Tra le iniziative di maggiore interesse per gli operatori siciliani una masterclass dedicata alle tecniche e alle modalità di riscrittura dei progetti cinematografici per favorire il loro ingresso sul mercato internazionale. Una opportunità di formazione professionale avanzata offerta a un costo agevolato agli operatori siciliani grazie ad un intervento della Sicilia Film Commission della Regione Siciliana.

    Ma di interesse per gli operatori siciliani saranno anche due incontri pubblici il 24 e il 25 ottobre (dalle ore 18:30 alle 20.00, alle botteghe dei Cantieri Culturali alla Zisa) coordinati dal regista Giuseppe Schillaci. L’obiettivo programmatico è la fondazione, in collaborazione con Doc/it, di un network di documentaristi e operatori siciliani dell’audiovisivo che affronti collegialmente i temi della produzione e della distribuzione in Sicilia nonché della promozione dei prodotti siciliani in Italia e all’estero.

    Oltre alle iniziative dedicate agli addetti ai lavori iscritti alla manifestazione, Italian Doc Screenings propone anche iniziative aperte al pubblico di Palermo: tre anteprime nazionali di film documentari di grande qualità che saranno presentati al Cinema De Seta a ingresso libero.

    Stasera lle 20:30 al termine della prima giornata di lavori, verrà proiettato Giuliana Saladino. Come scrive una donna, un film documentario che ripercorre attraverso la biografia e le opere della brillante scrittrice e giornalista d’inchiesta, la storia recente di Palermo e della Sicilia, tra gli anni ’40 e gli anni ’90. Autrice di inchieste originali sulla politica palermitana e siciliana, Giuliana Saladino scrisse sull’emigrazione, sulla condizione delle donne e sullo sviluppo economico distorto dell’isola, dalle colonne del quotidiano L’Ora, spiccando per anticonformismo e per la qualità del suo stile letterario. Prodotto dalla Playmaker e diretto da Andrea Zulini, Laura Schimmenti, Gianluca Donati e Marco Battaglia che presenzieranno all’anteprima, il film è stato realizzato nell’ambito del programma Sensi Contemporanei Cinema, in collaborazione con la Regione Siciliana Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo. La proiezione in anteprima del film sarà introdotta al Cinema De Seta da Alessandro Rais, Francesco Giambrone, Roberto Alajmo e Gian Mauro Costa.

    Ancora un’anteprima in programma al termine della seconda giornata di lavori, giovedì 24 ottobre, sempre al Cinema De Seta, alle 20:30, sarà presentato The Act of Killing, l’opera prima del regista Joshua Oppenheimer, prodotto da Werner Herzog. Esempio estremo di cinema-verità, il film racconta, attraverso l’interpretazione degli stessi carnefici di allora, il massacro e la più atroce caccia al comunista che si scatenò nel 1965 all’indomani della deposizione del governo indonesiano.

    Concluderà il programma, venerdì 25 ottobre, sempre al Cinema De Seta alle 20:30 l’ultima anteprima offerta dall’Istituto Luce-Cinecittà, Profezia – L’Africa di Pasolini, un film di Hamid Basguit. Un Pasolini sorprendente che descrive profeticamente – trent’anni prima – l’esodo degli africani sui barconi e la loro “conquista” dell’Italia e che cerca in Africa la genuinità contadina e quella forza rivoluzionaria che invano aveva cercato nel suo Friuli.

    Italian Doc Screenings è promosso dall’Associazione Doc/it, in collaborazione con l’Italian Trade Agency e il Ministero dello Sviluppo Economico e con il supporto di Sensi Contemporanei – Cinema e audiovisivo, Regione Siciliana Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, Servizio FilmCommission, Istituto Luce, Sky, e in collaborazione con l’Assessorato Cultura del Comune di Palermo e il Centro Sperimentale di cinematografia, Sede Sicilia.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)