domenica 22 ott
  • Si aprirà un varco carrabile a piazza San Domenico?

    Piazza San Domenico

    Il Consiglio comunale ha approvato venerdì sera all’unanimità una mozione del consigliere Giulio Tantillo (Forza Italia) per aprire un varco carrabile a piazza San Domenico, resa pedonale lo scorso luglio.

    È seguito un comunicato della Giunta: «L’Amministrazione, ribadisce che la pedonalizzazione costituisce un punto fermo, confermato per altro dalla delibera dello stesso Consiglio comunale che ciò ha espressamente stabilito in sede di approvazione del Piano Urbano del Traffico».

    Palermo
  • 11 commenti a “Si aprirà un varco carrabile a piazza San Domenico?”

    1. Ne può andare proprio fiero il consigliere Tantillo…

    2. Tantillo…ma con quale faccia presenta questa proposta? Per sodisfare i propri elettori? e sappiamo benissimo di chi era in mano quella piazza…di consiglieri come Tantillo ne farei volentieri a meno e alle prossime elezioni ricordatevele queste cose

    3. E’ l’inizio della fine…

    4. Il consiglio comunale, votando questa mozione all’unanimità, ha dimostrato di avere ben presente quali sono le vere criticità del quartiere della Loggia. Un cordolo di passaggio, che non consenta la sosta, manterrebbe la realtà pedonale della piazza ma agevolerebbe l’accesso alle aree di parcheggio presenti all’interno dell’ area. La giunta continua ad agire senza tenere conto nè del malessere dei residenti e dei commercianti, nè del parere del consiglio quando la pensa diversamente dagli assessori.

    5. Lo voglio proprio vedere come nel cordolo non si fermeranno le macchine in doppia fila…

    6. Se è largo 3 metri non si fermano…

    7. Quando Lincoln abolì la schiavitù la maggior parte degli americani erano contrari a quel provvedimento. Bene fa il Comune, in prima persona il Sindaco Orlando, a ribadire con forza e fermezza la decisione presa: la piazza è tutta pedonale, ora e per sempre, senza alternative. Fatevene una ragione.

    8. No alla riapertura, la piazza è di tutti, non restituiamola nuovamente ai posteggiatori abusivi!!

      Si è fatto tanto per la pedonalizzazione, ma io insisterei anche per l’eliminazione di qualsiasi ostacolo visivo presente sul marciapiede di via Roma in modo da goderne appieno di questa bellissima piazza: fioraio, baracca vendita magliettine (che prima della chiusura era accanto all’edicola), grande pannello pubblicitario, cassetta postale, centralina telecom.etc.

    9. Il tizio delle magliette non c’è da mesi e se stava lì si vede che qualcuno glielo permetteva, ribadisco che la mozione votata dal consiglio all’unanimità è relativa ad un cordolo di passaggio delimitato, le auto in piazza non le vuole nessuno. Per quanto riguarda i parcheggiatori sono tutti all’ interno della Loggia ad imperversare indisturbati, perchè da piazza San Domenico a scendere i problemi ce li dobbiamo sbrigare da soli.

    10. Il tizio con le magliette si è spostato sul marciapiede accanto al fioraio e insieme a tutto il resto creano una barriera = inquinamento visivo.

      Li conosciamo bene i cordoli alla palermitana, vasi facilmente rimuovibili come a Piazza Bellini o quando va bene dissuasori di cemento tipo le palle imperniate all’asfalto tipo quelle che avevano messo in via Chiavettieri poi sparite! Se si apre un varco ben presto ci ritroveremo di nuovo auto e posteggiatori in piazza e vaffanculo al decoro.

    11. Le assicuro che non c’è nessuna bancarella accanto al fioraio, tra l’altro l’eventuale presenza di installazioni abusive esulano dal discorso pedonalizzazione, non devono esistere a prescindere. Per quanto riguarda i cordoli, quelli che saranno proposti sono in ghisa, come quelli che delimitano piazza Bologni.

    Lascia un commento (policy dei commenti)