sabato 20 ott
  • Amat

    L’Amat si sveglia con i conti pignorati, stipendi bloccati

    I conti dell’Amat, l’azienda dei trasporti palermitana, sono stati pignorati a seguito di un contenzioso. Stipendi e tredicesimi al momento non possono essere pagati.

    Il contenziono è nato all’inizio degli anni ’90 da una causa intentata da dipendenti che hanno chiesto un riconoscimento di livello superiore e un adeguamento retributivo. Sono loro che hanno choesto il pignoramento delle somme trasferite dagli enti pubblici all’azienda.

    La somma pignorata supera il milione di euro. L’udienza si terrà il 18 gennaio 2018.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

L'Amat si sveglia con i conti pignorati, stipendi bloccati, 5.0 out of 5 based on 1 rating