13°C
giovedì 26 nov
  • Coronavirus e movida, divieti per gli alcolici e chiusura all’1:30

    Sono state stabilite regole più rigide per la movida palermitana per evitare gli assembramenti e il contagio del Coronavirus e per il riposo e la quiete pubblica. La vendita di alcolici da asporto sarà vietata tra le 20:00 e le 8:00. Soltanto bar, pub, ristoranti e pizzerie potranno venderli con consumo all’interno dei locali o negli spazi esterni in concessione. Tutti gli esercizi dovranno chiudere all’1:30.

    Le sanzioni vanno fino a cinquemila euro.

    AGGIORNAMENTO: dopo le proteste l’ordinanza è stata modificata e resa sperimentale. Sono esenti gli esercenti che svolgono anche attività artigianali di produzione e vendita di prodotti di gastronomia pronti per il consumo immediato (ad es. gastronomie, rosticcerie ecc.) che sono autorizzati alla vendita per asporto di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione fino a mezzanotte.

    Palermo
  • Un commento a “Coronavirus e movida, divieti per gli alcolici e chiusura all’1:30”

    1. da consumatore dico che non sono poi ristrettezze che ti tolgono l’ossigeno..,se poi consideriamo che le ristrettezze fino ad oggi un miglioramento e avvenuto e se ci sara ancora a settembre potremmo ubriacarci con il consenso di tutti……..un po di pasienza ragazzi e un po di rispetto per il lavoro degli altri…..cin cin..

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram