25°C
mercoledì 28 set
  • Corruzione elettorale nel 2012, Cascio assolto

    Francesco Cascio, ex presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ed ex vicepresidente della Regione Siciliana, è stato assolto poiché il fatto non sussiste dall’accusa di corruzione elettorale al Villaggio Santa Rosalia.

    Secondo l’accusa Cascio aveva promesso pacchi di pasta, forme di formaggio e lavoro ad alcuini “attacchini” impiegati nella campagna elettorale per le regionali del 2012 in cambio di voti. La Procura di Palermo aveva chiesto l’archiviazione dell’inchiesta ma la Procura generale aveva deciso di avocarla a sé.

    Cascio è possibile candidato a sindaco di Palermo di Forza Italia, Lega – Prima l’Italia e Noi con l’Italia.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram