sabato 25 nov
  • I love Corleone

    I love Corleone

    Da oggi al 10 settembre a Corleone si svolge la kermesse all’insegna della cultura e della legalità I love Corleone. I luoghi degli eventi saranno, tra gli altri, piazza Danimarca, piazza Falcone-Borsellino, la villa comunale Giovanni Paolo II, piazza Garibaldi, piazzetta Bentivegna e il complesso di San Ludovico. Convegni, concerti, dibattiti, eventi sportivi e culturali festeggeranno i successi conseguiti contro la mafia e per la libertà da ogni forma di condizionamento.

    Si inizia stasera alle 21:00 alla villa comunale con il musical Corleone – La storia di Filippo Latino. La produzione tutta siciliana ripercorre la storia di San Bernardo di Corleone, di cui ricorre il quinquennale della santificazione. Marco Morandi interpreta Leone, mentre Paride Acacia sarà Filippo; molti protagonisti sono giovani siciliani non ancora noti. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti; repliche domenica 3 settembre alle ore 22:00 e mercoledì 6 settembre alle ore 21:30.

    Sabato 9 settembre si svolgerà la notte bianca che comprende il concerto di Paolo Belli alle 22:00 alla villa comunale, seguito dallo spettacolo di cabarte Parole parlate di Ernesto Maria Ponte, e il concerto di Niccolò Fabi alle 2:00 in piazza Falcone e Borsellino.

    Il programma completo.

    AGGIORNAMENTO: venerdì 6 settembre verrà replicato ulteriormente il musical Corleone – La storia di Filippo Latino alla villa comunale.

    Palermo
  • 4 commenti a “I love Corleone”

    1. curiosa notizia al sapor di fico d’india apparsa sulla Repubblica – Palermo di oggi: a Corleone Mattea Ciaravello (cognata nientepopodimeno che di Maria Concetta Riina) e titolare della ditta “ManiaMax sas.” che nel 2001 ha registrato il marchio I LOVE CORLEONE, ha confezionato al sindaco di corleone, come organizzatore della kermesse antimafia, una bella diffida con preannuncio di risarcimento danni per aver utilizzato un marchio di esclusiva proprietà della ditta individuale di cui la donna, insieme al marito è proprietaria.

    2. toh mi ricorda qualcosa successa anche a me! per la serie “non si è neanche capaci di fare una indagine o una semplice visura marchio prima di intitolare un progetto per almeno capire se sto violando qualcosa ed evitare rogne”….oppure è proprio la volontà mafiosa da ultimo degli ultimi di rubacchiare le cose altrui, cose in cui spesso qualcuno sta buttando l’anima.

    3. il musical è stato davvero stupendo…un complimento particolare all’attore giosuè miceli e a chi ha curato il corpo di ballo stefania cotroneo…

    4. La rassegna sta riscuotendo enorme successo.. volevo fare i miei complimenti a ninuccio anselmo per i testi del musical, anche se ci sono state molte pecche, quali il dialetto mal parlato e proprio il musical stesso. secondo me la stria di un santo come il nostro prescindeva da un tipo di rappresentazione come il musical..ci voleva il teatro vero e proprio. ma devo dire anche che i protagonisti erano professionisti affermati nel loro genere ed è per questo che nn è fallito il musical..anzi è satto un succeso grazie agli attori!

    Lascia un commento (policy dei commenti)