sabato 16 dic
  • “Solunto Film Festival”

    Inizia oggi a Santa Flavia e proseguirà fino al 27 dicembre, con pausa il 24 e il 25, la quarta edizione del Solunto Film Festival, rassegna internazionale di cinema, arte e musica organizzata dall’itinerario culturale Rotta dei Fenici con il patrocinio del Comune di Santa Flavia e dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e Ambientali della Regione Siciliana. L’evento si avvale della collaborazione della Sicilia Film Commission – Filmoteca regionale Siciliana.

    La partecipazione a tutti gli appuntamenti è gratuita.

    Programma completo.

    “Solunto Film Festival”

    Palermo
  • 5 commenti a ““Solunto Film Festival””

    1. “MINUTELLA STRONCATO”
      L’idea di presentare un artista con il format di Storytellers è molto interessante, però Minutella ha perso di vista l’obiettivo. Esordio di scuse per la spazzatura in bella vista tra le strade palermitane… elogio al pesce spada fresco… un’ironia egocentrica pressoché inutile. Vorrei ricordare che il protagonista era e voleva essere NICOLO’ FABI. Perché ancora una volta costringere ad ascoltare delle domande poco interessanti alle quali anche il sig . Fabi stentava a dare delle risposte? Ecco magari il sig. Minutella avrebbe potuto spostare l’intero programma sull’artista!!! Sarebbe bastato visionare qualche video intervista condotta da Paola Maugeri o Red Ronnie,per capire come andava condotta la serata, quali argomenti potevano essere più d’impatto per un pubblico attento e interessato, che non ha tardato a contestare l’inutilità delle sequenze da cabaret per arrivare a presentare un brano. Caro sig. Minutella, vorrei ricordarti che molti dei presenti volevano ascoltare e conoscere l’artista per ciò che crea, per capire come nasce un brano, quali sono i meccanismi che lo portano a comporre con sequenze armoniche e melodiche, adattando testi ed emozioni ad ogni singola incisione. Conoscere un artista vuol dire scavare nel suo mondo per imparare ad apprezzarlo ancor di più. L’intenzione era buona, ma ancora una volta ( vedi Mario Venuti – Cinisi estate 2008) il risultato della intervista è stato senza dubbio pessimo. E senza sprecare molte parole per il sedicente conduttore Mauriziotto, presente sul palco con aria insofferente e strafottente e con una postura assolutamente poco professionale ed inqualificabile, la serata grazie alla simpatia, alla bravura e alla professionalità dell’artista è risultata emozionante e piacevole.

    2. Concordo con Maurizio, gli interventi dei conduttori erano assolutamente banali e noiosissimi, Niccolò ha reso tutto meraviglioso con la sua ironia e profondità.

    3. Grazie Solaris

    4. bravo maurizio, hai saputo spiegare come deve essere impostato e quale sia l’essenza di questo format…

    5. La musica e la voce di Nicolo’ non hanno bisogno di inutile accompagnamento….
      Esibizione eccellente, nonostante il raffreddore. Un peccato la presenza, scomposta ed inopportuna, sul palco dei due individui(non saprei definirli altrimenti).

    Lascia un commento (policy dei commenti)