martedì 20 feb
  • FIKA espresso bar, divieti, tombini, la casa di Madonna e Raf dj

    L’esperienza americana volge al termine e ci sono ancora un paio di cose che vorrei raccontarvi.

    Vi mostro uno dei bar più fotografati dai turisti italiani… 😀

    FIKA espresso bar

    Sui divieti qui non si scherza. Non è che non si può posteggiare sulla Quinta: non si può nemmeno PENSARE di farlo! 😀

    Divieto di pensiero di parcheggio sulla Quinta strada

    A Little Italy ci sono altri divieti legati al parcheggio…

    Cartelli sul parcheggio a Little Italy

    I tombini che fumano esistono! (pure con la ciminiera)

    Tombino fumante

    Essendo in vena di “scoop” sono andato sull’81esima Est (Upper East Side) a fotografare questa impalcatura.

    La nuova casa di Madonna sull'81esima Est

    Sotto c’è quella che sarà la prossima casa di Madonna. 😀 Pare che sia costata 32 milioni di dollari e che abbia 26 camere, 14 bagni, 13 camere da letto, nove camini, un garage, un giardino di 900 metri quadrati e la cantinetta per i vini. Madonna sta facendo aggiungere un piano e la palestra per 1,7 milioni di dollari.

    Qui a New York ho avuto modo di incontrare Raf, un deejay di Palermo che è stato mio collega a Radio Time. Raf è una persona veramente eccezionale, gentilissimo e affettuoso e in Italia riusciva a fatica a coltivare la sua immensa passione per l’house music, pur avendo pubblicato alcuni dischi (tra cui Man on the prownl con Tony Marino) e conducendo un programma radiofonico di successo (New York Time). Da qualche mese è qui ed è entrato in un circuito incredibile con i deejay numero uno al mondo. Sono andato a vederlo suonare…con Tony Humphries (uno dei padri della house music). 😮 Sono molto contento per lui e sono convinto che un successo ancora maggiore lo attenda.

    Raf dj

    Oggi si torna in Italia. «Stand clear of the closing doors, please»!

    Le foto sono qui.

    Palermo
  • 10 commenti a “FIKA espresso bar, divieti, tombini, la casa di Madonna e Raf dj”

    1. ah ah! anch’io negli usa in passato ho fotografato i cartelli con i divieti. In particolare quelli “specifici” per gli usa come: “no graffiti”, “no skateboarding” …

    2. 32 milioni non è una grossa cifra se penso che ne ho spesi più di 700 per 3 giorni in un 2 stelle.

    3. Scommetto che il bar FIKA appartiene a degli svedesi.
      Lavoravo in un ufficio di proprietà di svedesi qui a Malta, ed il venerdì avevamo sempre il ‘FIKA Time’, che altro non è che un momento ricreativo durante il quale ci offrivano biscotti, torte e dolciumi vari.
      E non vi dico l’ilarità del gruppo italiano di cui facevo parte quando ci chiamavano per invitarci scrivendo in broadcast “FIKA IN THE KITCHEN”…

    4. Awww Tony!! Gtazie per la review, e grazie per avermi atribuito quegli aggettivi. troppo buono. Am very happy did u enjoy New York and e stato mio piacere condividere con te parte di mio work. Also la radio host/dj/producer Jeannie Hopper e la sua Director Alanna Heiss di radio Art on AIr http://www.artonair.org located a 108 Leanoard St (Clock Tower) mandano ancora saluti 🙂 . Ti faccio i miei complimenti per modo in cui ha rappresentato il made in Sicily a NYC con eccellente conversazione che hai fatto con questi due nomi forti del panorama artistico/musicale/radiofonico made in NYC. Saluti e a presto… viva i CANNOLI!! 🙂 Raf 🙂

    5. Tony a questo link dovresti anche rivederti vicino alla consolle. e parte iniziale della messa in onda radio in streaming di gig che ho fatto all’Haven Lounge 51St btw 2nd & 3rd ave con Greg Cuoco e Tony Humphries http://www.stickam.com/viewMedia.do?mId=188903170. credo che alla fine di video you’ll can watch momento di arrivo di Tony Humphpries in the house!!! 😉 ENJOY! 😉

    6. ma cumu m****ha parla stu diggei raff?

    7. Ciao (Faff) o meglio “GP Black” 😉 dedico con piacere uno momento per scrivere anche a te, e un copia e incolla di una celebre frase di uno scrittore;
      Molti Siciliani non vorranno mai migliorare per la semplice ragione che credono di essere perfetti: la loro vanità è più forte della loro miseria, ogni intromissione di estranei sia per origine sia anche che si tratti di Siciliani stessi, per indipendenza di spirito sconvolge il loro vaneggiare di raggiunta compiutezza e rischia di turbare la loro compiaciuta attesa del nulla” Tomasi di Lampedusa! scrittore di fine 800! Saluti!

    8. significa migliorare qualcosa scrivere una frase del genere?

      “Am very happy did u enjoy New York and e stato mio piacere condividere con te parte di mio work.”

    9. Vi ricordo che questa non è una chat. Grazie.

    10. Faff da aka GP Nero 😉 u’re very funny!! 😉 This is gr888!!! molto bello vedere anche hai tempo da dedicare per queste cose, In frattempo r u able to build up something di piu importante e produttivo? 😉 LOL. saluti e rispetti per tutti i lettori di Rosalio! 😉 ps Ciao Cubito!! 😉

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.