mercoledì 22 nov
  • Note dal Mali: mafia, qui gratis!

    Mi trovo in Mali. In uno degli incontri turistico-lavorativi nella trafficatissima capitale Bamako, mi sono fermato a guardare una partita di calcio. Davanti a dove dormivo c’era un grandissimo campo di calcio. C’erano tantissimi ragazzi che a 45 gradi di temperatura, senza problemi, giocavano e correvano. Abbassando gli occhi ho visto qualcosa che aveva un non so che di tristemente familiare: che ci fa in Mali la scritta mafia? Pure qui c’è chi osanna la mafia?

    Note dal Mali: mafia, qui gratis!

    Note dal Mali: mafia, qui gratis!

    E quelle frecce attorno alla scritta. Cosa indicano? Partite di calcio truccate??!! Mi sono messo a ridere: pure il Mali colpito da calciopoli!!! Non ci posso credere.
    Ho chiesto in giro e la cosa era meno complicata del previsto: mafia, in Bambara, seconda lingua parlata in Mali, vuol dire “gratuito”. Significa cioè che da quella posizione è possibile guardare la partita gratuitamente. Ed io che pensavo male!

    Ospiti
  • 2 commenti a “Note dal Mali: mafia, qui gratis!”

    1. Probabilmente tutti avrebbero pensato come te… però veramente curioso il significato alla fine “gratuito”.

      Ho imparato una cosa in più grazie al tuo post… una nozione in + nel mio bagaglio culturale.

      Grazie e complimenti per il sito

    2. e come si legge in Bambara la scritta “mafia”?

    Lascia un commento (policy dei commenti)