venerdì 20 ott
  • Volantino contro il “pizzo” dei posteggiatori abusivi

    Arruspigghiati contro il “pizzo ” dei posteggiatori abusivi

    I ragazzi del gruppo facebook Posteggiamo i posteggiatori stanno collocando sui parabrezza delle auto un volantino che paragona la richiesta di denaro dei posteggiatori abusivi al pizzo.

    Palermo
  • 9 commenti a “Volantino contro il “pizzo” dei posteggiatori abusivi”

    1. Ma come!? L’altro giorno pubblicavate il post con la “edificante” storiella del signore che si commuove del caso umano del posteggiatore emigrato da Milano e gli molla un euro e ora pubblicizzate questa iniziativa?

    2. neanche io mi aspettavo ci pubblicaste dopo il tenero articolo a cui fa riferimento Quozca.
      grz comunque

    3. In effetti pagare per paura sembra come dovere un pizzo.
      Non mi sembra il caso di farlo, ma non so se chi offre una mancia lo faccia per paura.
      Comunque, i livelli di accattonaggio raggiunti sono da fare paura.

    4. credo che non si possa generalizzare…ci sono casi e casi

    5. Non si può generalizzare? Ma state scherzando? Il posteggiatore abusivo è una figura che NON deve esistere, anche se sei un morto di fame.

    6. Si deve generalizzare invece: chi chiede soldi per un parcheggio chiede il pizzo!!!!
      Quindi tutti i parcheggiatori abusivi sono da condannare, leviamoci dalla testa il fatto che sono utili in una città come palermo!
      Non a caso quel parcheggiatore che riusciva a far entrare un sacco di auto dentro una rotonda è stato fatto sloggiare!!

    7. e sappiate che c’è chi addirittura consegna le chiavi a questi signori per “parchegggiare” la macchina.
      la illegalità si combatte sempre e comunque e si comincia da queste “piccole cose” . Se uno vuole fare elemosina e volontarato ci sono altre strade più incisive e traaparenti.Anche perchè dietro a questi abusivi come dietro i lavavetri c’è una organizzazione criminale che si divide il teritorio, altro che casi umani! E’ un po’come il fenomeno della prostituzione una organizzazione crimiale che sfrutta le prostitute ed i posteggiatori e non è certo andando con le prostitute che si “aiutano” i casi umani!
      Approvo l’iniziativa

    8. Quozca e Marco Romeo in questo blog c’è spazio per opinioni totalmente contrastanti, dovrebbe risultare normale. Il blog non prende posizione: come si può leggere nel colophon i contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.

    9. Ieri scena paranormale in via Maqueda, (di fronte la feltrinelli) auto dei vigili urbani ferma su bordo strada, con 2 vigili dentro, e proprio davanti a loro il solito parcheggiatore abusivo che lavorava come se niente fosse con fischietto in bocca….O_O

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Volantino contro il "pizzo" dei posteggiatori abusivi, 4.7 out of 5 based on 3 ratings