giovedì 14 dic
  • “Sicilia e Cina, andata e ritorno”

    Si svolgerà dalle 16:00 all’ex-convento di Sant’Antonino (piazza Sant’Antonino, 1) l’incontro Sicilia e Cina, andata e ritorno in cui l’Università degli Studi di Palermo presenterà Ming Qing Studies 2013.

    “Sicilia e Cina, andata e ritorno”

    Ad aprire l’incontro Pasquale Assennato, prorettore all’internazionalizzazione; seguiranno i saluti di Mario Giacomarra, preside della Facoltà di Lettere e Filosofia, di Laura Auteri, direttrice del Dipartimento di Scienze Umanistiche, di Enrica Cancelliere, presidente del Corso di laurea in Lingue e Mediazione Linguistica e di Enza Cilia, dirigente della Regione Sicilia, Fondazione Prospero Intorcetta Cultura Aperta.

    Gli interventi saranno invece di Paolo Santangelo (Ming Qing Studies, una pubblicazione ormai consolidata negli studi sull’Asia Orientale), Renata Vinci (Le descrizioni della Sicilia nei testi geografici e nei diari di viaggio cinesi dalle prime menzioni fino all’epoca Qing, Yang Lin (L’immaginario della Cina nei reportage di viaggio degli scrittori italiani (1955-1980)), Giusi Tamburello (Andata/1976 – Ritorno/2006 – La storia di un cerchio); e Mari D’Agostino e Vincenzo Pinello (Università di Palermo-Università degli Studi Internazionali di Sichuan (Chongqing) Lavori in corso).

    All’evento parteciperanno anche gli studenti cinesi in soggiorno di studio a Palermo e gli studenti italiani in soggiorno di studio a Chongqing.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)