16°C
martedì 24 nov
  • Mozione di sfiducia a Orlando, firmano tutti i consiglieri di minoranza

    Mozione di sfiducia, Orlando chiede l’immediata calendarizzazione

    Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha chiesto che venga calendarizzata immediatamenta la mozione di sfiducia firmata dai 19 consiglieri di minoranza.

    I componenti della Giunta non parteciperanno più ai lavori del Consiglio comunale e delle Commissioni prima della discussione della mozione.

    Si prevede che la discussione avverrà tra il 10 e il 30 settembre. Servono almeno 24 voti per sfiduciare il sindaco.

    Palermo
  • 2 commenti a “Mozione di sfiducia, Orlando chiede l’immediata calendarizzazione”

    1. Ciao,
      perdona mio italiano non tanto buono ma io sono americano.
      Mi chiamo John Titor e questo è mio secondo viaggio in the past.
      Voleva dire che questa mozione di sfiducia per mayor Orlando porterà sindaco a dimissione. Così in anno 2022 lui si può ricandidare ancora e sarà sindaco a Palermo ancora per many many years.
      Please Tony, don’t commit suicide.
      Ciao.

    2. John Titor sei un futuro ignorante, non potrebbe ricandidarsi perche’ sono passati 30 mesi.

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram