27°C
venerdì 18 giu
  • Ponte Corleone

    Ponte Corleone, dalla prossima settimana circolazione solo nella parte centrale

    A partire dalla prossima settimana sul ponte Corleone, accesso autostradale alla città per chi proviene da Messina e Catania, si procederà su carreggiate ristrette in entrambi i sensi di marcia, nella parte centrale di ciascuna campata.

    Il transito sarà comunque inibito ai veicoli con massa superiore a 27 t e il limite di velocità sarà di 30 km/h. Saranno, infine, chiusi al transito pedonale i due marciapiedi sino al ripristino delle barriere di protezione.

    Tali limitazioni si rendono necessarie per poter svolgere alcune verifiche delle strutture e programmare alcuni interventi di manutenzione. In particolare, in base anche ad una relazione fornita dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco cui il Comune si era rivolto a novembre, le verifiche e gli interventi riguarderanno fra le altre cose l’individuazione delle cause che hanno determinato la formazione di irregolarità del manto stradale presenti in corrispondenza dei giunti e delle spalle; lo svolgimento di un controllo dello stato di tutti i giunti; una ispezione sullo stato delle sezioni cave degli archi al fine di escludere eventuali infiltrazioni di acqua piovana; il controllo del manto dei marciapiedi e dello stato delle protezioni e delle ringhiere.

    Il ponte necessita da molti anni di un intervento radicale di manutenzione.

    AGGIORNAMENTO del 23 febbraio: la chiusura non è scattata per l’assenza della segnaletica.

    Palermo
  • 3 commenti a “Ponte Corleone, dalla prossima settimana circolazione solo nella parte centrale”

    1. questa mattina, 26 02 2021, mi sono fatto un giro sul ponte e ho constatato che la limitazione imposta alla circolazione stradale consiste nel diminuire da tre a due le corsie secondo le due direzioni di marcia lasciando tutto immutato prima del ponte, sempre nelle due direzioni. Dal lato pagliarelli in direzione Messina sono rimasti immutati i due accessi alle corsie centrali di viale regione siciliana: la prima quella in prossimità del carcere pagliarelli, dopo lo svincolo della palermo- sciacca, la seconda in prossimità del Bar Beby Luna. questa situazione genera due conflitti in prossimità dei due immissioni, la prima non eliminabile la seconda si. La prima in prossimità del carcere deve essere regolamentata con vigili semaforo a seconda dei flussi, la seconda in prossimità del Beby Luna deve essere immediatamente eliminata perché crea un forte rallentamento; il modo per farlo è transennare il posteggio posto di fronte al bar. Beby Luna in modo che il punto di immissione sia unico e regolamentato.
      Nell’atra direzione, cioè nella direzione messina trapani, il punto di conflitto è in prossimità del negozio OLiveri, anche li bisognerebbe eliminare afflusso dalla corsia laterale in modo che le macchine possano immettersi solo dallo svincolo di Bonagia in modo da non creare interferenze. Naturalmente le due corsie laterali che non potrebbero più immettersi nella corsia centrale dovrebbero essere resa a doppio senso di circolazione.
      Consiglio poi a tutti i palermitani di scrivere le proprie rimostranze a tutti gli enti responsabili ( comune, provincia, regione, protezione civile, ministero dei trasporti etc..) per sbloccare questo impasse.
      buone code.

    2. Si discute da una vita di questo ponte, ma non è stata mai trovata una soluzione reale. Mah!

    3. Questo ponte non ne può più. Speriamo bene e speriamo non succeda mai nulla…

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram