22°C
sabato 1 ott
  • Amap

    Commissariata l’Amap per la depurazione, indagato l’assessore Prestigiacomo

    L’Amap, azienda partecipata dal Comune di Palermo che si occupa del servizio idrico, è stata commissariata per il servizio Ambiente e Depurazione. I Carabinieri forestali e di Balestrate indagano sulla gestione tecnico-operativa dei depuratori delle acque reflue urbane di Acqua dei Corsari a Palermo e dei comuni di Balestrate, Carini e Trappeto. Viene contestato il reato ambientale per l’inquinamento del golfo di Castellammare, area protetta.

    È indagato l’ex presidente Maria Prestigiacomo, attuale assessore comunale alle Opere pubbliche, che ha rimesso la delega.

    AGGIORNAMENTO: il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha affermato che «non c’è mai e poi mai stato sversamento a mare dai depuratori dell’Amap» e ha annunciato ricorso avverso il commissariamento.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram