sabato 19 ago
  • Palermo-Messina, riapre la galleria Langenia e lavori da domani

    Venerdì scorso è stata riaperta la carreggiata all’interno della galleria Langenia lungo l’autostrada Palermo-Messina. La galleria era chiusa da alcuni anni a causa dei danni alla struttura provocati da un incendio seguito a un incidente. Sono stati disposti altri lavori urgenti per liberare la tratta da restringimenti e migliorarne la sicurezza.

    Da domani a sabato verrà chiusa la carreggiata (direzione di marcia da Messina verso Palermo, circa 23 km) compresa tra lo svincolo di S. Agata Militello e lo svincolo di Santo Stefano di Camastra per la sostituzione dei giunti sul viadotto “Caporale”.

    Palermo
  • 5 commenti a “Palermo-Messina, riapre la galleria Langenia e lavori da domani”

    1. direi che era ora! e sarebbe anche l’ora che da queste parti si facessero lavori che non si debbano “raddrizzare” ogni 4 anni! In giunti su un ponte che non ha manco 15 anni…che tristezza!

    2. Ma quest’autostrada non era stata inaugurata da Berlusconi nel lontano 2004 ?

    3. Da notare: Venerdì scorso è stata riaperta la carreggiata all’interno della galleria Langenia lungo l’autostrada Palermo-Messina.
      E poi: Da domani a sabato verrà chiusa la carreggiata (direzione di marcia da Messina verso Palermo, circa 23 km) compresa tra lo svincolo di S. Agata Militello e lo svincolo di Santo Stefano di Camastra per la sostituzione dei giunti sul viadotto “Caporale”.
      Si apre una carreggiata e se ne chiude un’altra, questa cosa dovrebbe farci riflettere.
      Vorrei capire, ma forse lo fanno di proposito per avere qualcosa da fare? Per dimostrare che gli operai stanno sempre a lavoro?
      Mi sorgono anche altri dubbi, ma li tengo per me.

    4. e meno male che Lombardo vuole dare tutte le autostrade in gestione facendo pagare il pedaggio per migliorare la manutenzione…
      la Palermo-Messina non l’hanno ancora finita ed è già tutta una toppa!!!

    5. @clada: ti faccio notare un altro passatempo: aprono la favorita direzione palermo e la tengono chiusa per x mila mesi con lo scopo di installare nuovi impainti tecnologici a basso impatto ambientale. Poi la richiudono e la asfaltano a metà per il giro d’italia. Poi passano dall’altro lato e lasciano la strada un disastro (con tanto di ragazza che s’è struppiata). Poi, a luglio, ripassano dal lato palermo e risfasciano il tutto…così per passarsi il empo

    Lascia un commento (policy dei commenti)