15°C
sabato 20 apr
  • Dieci

    Arriva Dieci di Mirri, che cosa sappiamo finora

    Mancherebbero poche ore al lancio di Dieci, un nuovo progetto editoriale ampiamente pubblicizzato con una campagna teaser su manifesti e display digitali in Sicilia. Il canale non è un caso, perché la società condivide sede e proprietà con Damir di Daniele e Dario Mirri (l’attuale presidente del Palermo). Proviamo a mettere insieme le informazioni che circolano.

    Il format sarebbe un mix tra sito web (con uno scroll snap già visto su PalermoToday) e prodotti social media based come Freeda, Will, torcha e CNC media. Giornalisti e influencer realizzerebbero dieci contenuti cruciali che stanno in evidenza e cambiano man mano, con una predominanza di video. Alcuni contenuti sarebbero promozionali (native advertising) rendendo il progetto di fatto un mix tra agenzia di comunicazione con un owned medium e giornale.

    Il lancio è già stato rinviato un paio di volte, era già stato programmato per l’autunno (10 del mese per più mesi) e per il 7 febbraio scorso.

    La leadership del progetto è cambiata. Inizialmente era coinvolto Sandro Tranchina, presidente di Teatri aperti in passato al timone del Festino di Santa Rosalia e consulente di Festi (che aveva pubblicato un’offerta di lavoro che ha permesso di desumere alcune caratteristiche), insieme a Luca Gaetano La Mantia come direttore responsabile, già anima del service di Epmedia con Marco Volpe che ha alimentato per molto tempo il sito del Giornale di Sicilia. La richiesta della revisione del prodotto beta avrebbe portato a cambiamenti, alcuni giornalisti hanno lasciato il progetto prima dell’avvio e si sono aggiunti alla guida Alessandro Lombardi (già consulente per i social media del sindaco di Palermo Leoluca Orlando) e Cristiano Pasca (Le Iene, una sorta di direttore creativo). Tra le firme coinvolte c’è Giulia Fazio (che sui social segue il Palermo). La parte tecnologica è curata da Digital Makers di Francesco Anzelmo.

    I Mirri rientrano nell’arena dei media digitali dopo essere usciti da Live Sicilia nel 2019 a seguito di un’asta per il controllo aziendale. Alcuni rumors dello scorso novembre riportavano Mirri interessato all’acquisto de La Sicilia ma alcune fonti consultate lo individuano come mediatore nell’affare (forse ormai sfumato) per l’acquisto da parte di una cordata di imprenditori.

    AGGIORNAMENTO del 29 febbraio: il lancio è stato nuovamente rinviato.

    AGGIORNAMENTO del 20 marzo: Dieci è online.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram