21°C
mercoledì 18 set

Archivio di Aprile 2007

  • Aperta la raccolta firme per il referendum elettorale

    È partita ieri a piazza Politeama una raccolta di firme per iniziativa del Comitato promotore del referendum elettorale che si propone di rimuovere gli ostacoli legislativi che impediscono in Italia la nascita di un maturo sistema bipartitico. Da 13 anni si aspetta infatti dal Parlamento una legge organica, coerente con la volontà espressa dagli italiani nel precedente referendum del 1994! Poiché la risposta dell’attuale Governo alla disponibilità del Comitato a confrontarsi sulla bozza “Chiti” di riforma elettorale è consistita nella sola richiesta di un rinvio della raccolta firme, il referendum è divenuto oggi l’unica via per ottenere ciò che questo Parlamento, composto da 22 partiti e partitini, non ha certo interesse a dare. Continua »

    Ospiti
  • Oggi musei comunali aperti

    Oggi i musei comunali resteranno aperti al pubblico, in modo da consentire a palermitani e turisti di visitare le collezioni permanenti e le mostre.

    Palazzo Ziino (via Dante, 53) sarà aperto oggi dalle 9:30 alle 18:30 e domani dalle 9:30 alle 13:00; visitabili la gipsoteca e la mostra From Palermo to America. Ingresso 5 euro.

    La Civica Galleria d’Arte Moderna (piazza Sant’Anna) sarà aperta dalle 9:30 alle 18:30 (ultimo ingresso alle 17:30). Oltre alla collezione permanente è visitabile la mostra Libro d’arabeschi. Disegni ritrovati di un collezionista del Seicento. Ingresso 7 euro.

    Aperto anche Palazzo Tarallo (via delle Pergole), seconda sede del Museo Pitrè, dalle 9:30 alle 13:00. All’interno è ospitato un teatrino dell’Opera dei Pupi, un laboratorio di restauro e la “stanza della memoria” di Giuseppe Pitrè; visitabile anche una mostra di ex voto dalle collezioni del Museo. L’ingresso è libero.

    Dalle 9:00 alle 20:00 sarà aperto anche il complesso monumentale di Santa Maria dello Spasimo. Ingresso libero.

    Palermo
  • La puzza del ’92: a giorni ne fai 15

    Me l’avevano detto che allo scoccare dei trenta avrei fatto i conti con la nonnite, cianciando di ricordi sbiaditi e paragoni improbabili, che avrei blaterato di cose incomprensibili ai più.
    Beati voi, ragazzi del ‘92. Lo penso guardando il fratello di un mio caro amico, uno di ‘sti ragazzini contemporanei, con le scritte Rich, il capello a coprire mezza faccia. E sono alti, sempre più alti, consapevoli e tronfi del loro apparecchio per i denti che pare vada di moda. Ai miei tempi no. Ai miei tempi con un apparecchio per i denti arrivavi a un passo dalla sociopatia. Con un apparecchio per i denti ti giocavi l’adolescenza, anche se ai miei tempi, quasi tutte le teen star dei telefilm americani ce l’avevano.
    Ebbravo. Sembra ieri che ti fregavo Infinite Dolcezze della Chicco perché alle ragazze piaceva il profumo per neonati e oggi, fra meno di un mese, mi compi 15 anni e tua madre ti ha trovato le sigarette nello zaino.
    Ecco spuntare il magone, me l’avevano detto che allo scoccare dei trenta avrei fatto i conti con la nonnite, cianciando di ricordi sbiaditi e paragoni improbabili, che avrei blaterato di cose incomprensibili ai più, tipo negozi paninari e le felpe Best Company coi volatili, oppure l’odore di Mondello in quel putrido maggio del ‘92: odore di fogna, panelle e cose di mare. Le canzoni di rito, Alamia e Sperandeo: Press dance, Brutti monelli e sporchi. Brutti ricordi? Macché. Io adoravo Mondello d’estate, con l’umidità e tutto il resto, a spingere il motorino fino alla curva della chiesa tra gli odori itticofognari: faceva così Bangkok. Era la sensazione dell’esserci, ma soprattutto del non poter non esserci. Che fai d’estate, nel ’92, in un appartamento? Ti vedi Cremonese-Juventus, amichevole precampionato? Continua »

    Ospiti
  • Demopolis: centrodestra avanti di 18 punti

    L’ultimo sondaggio sulle intenzioni di voto per le prossime elezioni amministrative effettuato da Demopolis tra il 16 e il 23 aprile mostra un vantaggio netto di 18 punti per le liste del centrodestra su quelle del centrosinistra (58% – 40%). Per quanto riguarda i candidati a sindaco sarebbe testa a testa tra Diego Cammarata e Leoluca Orlando con un leggero vantaggio del secondo e meno del 3% per gli altri candidati. Il 18% degli elettori rimane composto da indecisi. Il campione di 840 cittadini è rappresentativo della popolazione maggiorenne residente nel Comune di Palermo, stratificato per classi d’età, sesso, titolo di studi e numero di abitanti delle circoscrizioni di residenza.

    Palermo
  • Consegnati i lavori del “mammellone”

    L’Amministrazione comunale ha consegnato alle ditte appaltatrici i lavori di salvaguardia e consolidamento del cosiddetto “mammellone”, il promontorio costituito da materiali edili di risulta scaricati durante il “boom” edilizio degli anni Sessanta. Saranno realizzate opere di ingegneria marittima e un arredo a verde d’impronta mediterranea per recuperare la ex discarica di Acqua dei Corsari, spazio tra i più degradati dell’intero litorale cittadino.

    L’intervento è inserito nel Pit “Palermo capitale dell’Euromediterraneo” (il Progetto integrato territoriale) e durerà 18 mesi. L’importo complessivo, includendo le somme per spese e oneri vari, è di 5 milioni e 164 mila euro.

    Palermo
  • Esonerato Guidolin

    Maurizio Zamparini ha esonerato Francesco Guidolin, allenatore del Palermo. L’annuncio è stato dato dopo la riunione con i dirigenti e la squadra al campo di allenamento di Boccadifalco. La squadra è stata affidata all’allenatore in seconda Renzo Gobbo e al tecnico della primavera Rosario Pergolizzi.

    L’esonero segue la sconfitta di ieri per 3-4 con il Parma.

    Palermo
  • Collisione con uccelli, rientra aereo

    Un aereo Alitalia partito da Palermo per Milano Malpensa alle 12:35 ha fatto ritorno precauzionalmente all’aeroporto “Falcone – Borsellino” dopo essere entrato in collisione con uno stormo di uccelli. I passeggeri non hanno riportato danni.

    AGGIORNAMENTO: Alitalia ha precisato che lo stormo si trovava nelle vicinanze dell’aeromobile che non avrebbe riportato alcun danno.

    Palermo
  • La città invisibile (i vecchi)

    Ho visto il vecchio confondersi con la siepe accanto alla chiesa. Come un animale ferito in cerca di riparo e ombre. Come una delle ragazze nigeriane della Favorita che infilano i soldi nelle scarpe e si mimetizzano nella boscaglia, quando hanno paura. Questo vecchio ha i soldi in banca. Diverse case di proprietà. Tre figli. Aveva una moglie, prima che lei morisse. Non fatevi ingannare dalla cravatta scarlatta, quasi un’invocazione dello splendore di certi Capodanni trascorsi. Guardate gli occhi. Sono occhi strani. Il colore è infossato nelle retrovie. Una lumaca nel guscio. Guardate la bocca. La bocca è una serpentina. Soffia le parole dalla fessura delle labbra, più che parlarle. “Sai, tanti anni di matrimonio non si improvvisano. Ora mi sento solo. I figli hanno la loro vita. Ho cercato una compagna, però è troppo difficile. Sto qui. Aspetto che apra la chiesa per vedere se incontro qualcuno. Mi sento ai margini. Nessuno mi parla. Nessuno mi guarda. E tu?”. E io posso metterti su Rosalio. E posso sperare che una mano ti accarezzi. Anche se non conosce il tuo nome. Continua »

    Ospiti
  • Oggi due serate di beneficenza

    Sono in programma per stasera due serate di beneficenza.

    Alle 21:30 al Teatro Metropolitan (viale Strasburgo, 358) Radio Time e Radio Studio Sicar cambia formula per la consueta serata annuale per festeggiare il compleanno e organizza insieme alla Provincia Regionale di Palermo Ti regalerò un sorriso. Durante la serata, a cui sarà presente tutto lo staff della radio, ospiti del mondo della musica e del teatro si esibiranno per i bambini del Centro d’accoglienza per disabili Pietro Marcellino Corradini.

    Radio Time

    Alle 21:15 al Cineteatro King (via Ausonia, 111) il duo comico Li Vigni & Li Vigni, con l’allestimento scenografico e la regia di Marco Amato, in Niente di Personale promuoverà l’edizione start up di: Wiki, show solidale. L’incasso verrà integralmente donato in beneficenza, a favore dell’Azienda ospedaliera G. Di Cristina – Ospedale dei bambini di Palermo. Ingresso 10 euro.

    “Wiki, show solidale”

    Palermo
  • Sradicato a Tropea albero dedicato a Falcone, Borsellino e Scopelliti

    Ignoti vandali hanno sradicato per due volte a Tropea una pianta d’ulivo intitolato ai giudici Falcone, Borsellino e Scopelliti assassinati dalla mafia. L’albero era stato risistemato e ieri notte qualcuno ha deposto un cumulo di terra a forma di tomba dinnanzi al municipio. Il sindaco di Tropea Antonio Euticchio ha detto che l’albero verrà ricollocato.

    Palermo
  • “I libri aprono le porte”

    In occasione della giornata mondiale del libro (23 aprile) Unesco i neonati Presìdi del libro siciliani (costituiti l’1 marzo da un folto gruppo di associazioni culturali, bibliotecari, editori e librai), in collaborazione con l’Associazione Italiana Biblioteche curano stamattina dalle 9:30 alle 13:30 I libri aprono le porte, l’apertura delle maggiori biblioteche della città, nei cui spazi, spesso di rilievo artistico-monumentale e comunque sempre fascinosi per la ricchezza documentale e culturale contenuta, si svolgeranno visite guidate alla scoperta delle collezioni librarie e dei servizi offerti, letture e interventi di scrittori. Villa Trabia e la Biblioteca delle Balate ospiteranno invece narrazioni per i bambini.

    “I libri aprono le porte”

    Continua »

    Palermo
  • Flickr meeting

    Si svolgerà oggi il secondo Flickr meeting legato al gruppo di fotografi Palermo, Italy di Flickr. Il rendez-vous è previsto dalle 9:45 alle 10:15 presso il Bar Rosanero di via Lincoln (piazzetta Porta Reale, 6). È previsto un itinerario a piedi per effettuare degli scatti.

    L’invito è principalmente per gli utenti iscritti al gruppo ma è anche aperto a tutti gli appassionati di fotografia che potranno registrarsi in seguito per condividere le proprie foto e per restare in contatto con tanta altra gente che condivide la stessa passione.

    L’intento dell’iniziativa è quella di socializzare e di condividere con altri la passione per la fotografia tra i luoghi e le strade di Palermo.

    Palermo
  • Addiopizzo convoca i candidati a sindaco

    Addiopizzo, il comitato che da alcuni anni si batte contro il racket a Palermo, ha convocato i cinque candidati a sindaco di Palermo per il prossimo venerdì 27 aprile, alle 10:00 presso i locali della Facoltà di Giurisprudenza (aula Chiazzese) dell’Università di Palermo, per sottoscrivere pubblicamente un documento con cui si impegnano per un’organica e costante azione di contrasto all’organizzazione mafiosa e a favore di politiche di legalità e sviluppo. Il documento prevede l’inserimento nei bandi di gara e nei contratti di clausole “antiracket”, la lotta all’abusivismo, la costituzione di parte civile del Comune in tutti i processi che riguardano mafia ed estorsioni, la concessione di spazi per fiere periodiche del consumo critico anti-pizzo e, su proposta del Centro Siciliano di Documentazione “Giuseppe Impastato”, la concessione di spazi per la realizzazione di un museo cittadino della memoria, dell’impegno e della lotta alla mafia.

    Addiopizzo

    AGGIORNAMENTO: «Questa amministrazione ha sempre sostenuto, e continuerà a farlo, le attività delle associazioni antiracket. Come, del resto, è stato fatto con le iniziative del Comitato Addiopizzo. Negli ultimi cinque anni l’Amministrazione della città è stata in prima linea sul fronte della lotta al racket, facendosi promotrice, senza bisogno di particolari sollecitazioni, di iniziative e proposte concrete che non avevano precedenti». Lo ha affermato il sindaco di Palermo Diego Cammarata in relazione all’invito ricevuto.

    Palermo
  • La classe in punta al molo

    Quest’anno per la settimana di Pasqua è venuta a trovarmi una mia amica polacca, che era nel mio stesso corso di laurea a Milano. Sono sempre contento quando ho la possibilità di far vedere la Sicilia agli stranieri, perché mi dà “la scusa” per andarmi a vedere qualche pezzetto dell’isola che magari non vedo da un po’. Peraltro, vivendo fuori da Palermo ormai da cinque anni, pezzetti che non vedo da un po’ ce ne sono parecchi.

    Alcune mete sono pressochè obbligate, ma rivederle è sempre un piacere. Tra l’altro è interessante come alle diverse persone che sono venute a trovarmi piacciano lati diversi della nostra città. Ad una mia amica Iraniana la parte araba di Palazzo dei Normanni sembrava ‘normale’, mentre stravedeva per quella più recente, che per molti Europei non è nulla di particolare
    Una cosa che trova tutti d’accordo è il livello altissimo della pasticceria siciliana, e dunque non si può (ma anche se si potesse, nessuno vorrebbe) evitare la visita da Rosanero.

    Typical sicilian pastry from Bar Rosanero in Palermo

    Continua »

    Ospiti
  • “Il giocatore” di Gianni Allegra e Roberta Torre

    È in libreria Il giocatore, graphic novel noir che narra la vita d’azzardo di un mafioso anticonformista basata sullo script cinematografico di Roberta Torre. L’adattamento è dei due autori: Gianni Allegra e la Torre medesima. I disegni sono di Gianni Allegra.

    Il protagonista della storia è un mafioso che sfida la vita per gioco nella vana ricerca di sé, ma la folle corsa sortisce la fine tragica ed inevitabile. I toni inizialmente sono quelli frizzanti tipici del musical, ma virano presto verso l’hard boiled e il noir, lasciando sottotraccia la verve ora ironica, ora grottesca. Il disegno dal tratto essenziale e i colori violenti sintetizzano in un ritmo narrativo travolgente i registri artistici di Allegra: dalla pittura all’illustrazione passando dalla letteratura al cinema in un mix fumettistico originale, che costituisce una novità stilistica nel panorama della comic art e nel genere della graphic novel.

    Gianni Allegra e Roberta Torre - ”Il giocatore”

    Continua »

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram