Profilo e post di Cristiana Rizzo

Sito: http://www.twitter.com/cristianarizzo/

e-mail: cristianarizzo82@hotmail.com

Biografia: Cristiana Rizzo è nata a Palermo il 3 febbraio 1982. Giornalista professionista, laureata in Giornalismo per uffici stampa, collabora con Class editori per i mensili allegati di Milano Finanza e Italia Oggi: Gentleman, Ladies e Case&Country. Si occupa, inoltre, di uffici stampa di eventi e le sue passioni sono la moda, lo sport, i viaggi. È coordinatrice di redazione del magazine del Tennis club Palermo 2 e cura l’ufficio stampa del club.

Cristiana Rizzo
  • Rosal10

    Rosalio come Instagram, Palermo attraverso i filtri

    Rosalio è stato il primo vero sito locale. Prima non c’era nulla. Era ed è rimasto per qualche anno la prima e unica voce che raccontasse Palermo sul web. E non la narrava in un modo qualunque, non la dipingeva con i colori scelti da un solo autore, secondo la concezione dei primi anni duemila, del “blog come diario personale”.
    È stato uno dei primissimi blog multiautore in Italia, nello stesso anno nasceva in America l’Huffington Post.
    Restituiva la città ai lettori, oggi diremmo, vista attraverso dieci filtri, tipo quelli di Instagram. Continua »

    Palermo, Rosalio
  • Fra l’uomo e la donna si mette Zuckerberg

    Se è vero che il mezzo è il messaggio, facebook, il mezzo, ha cambiato la comunicazione e quindi la relazione. Complicandola.
    Come se non bastassero la distanza siderale fra Marte e Venere, le differenze fisiche, ormonali, muscolari e culturali, fra l’uomo e la donna si mette Zuckerberg. Mani in fianco ed entusiasmo irritante, ciabatte e felpa col cappuccio. Peter Pan in casual friday. Il terzo incomodo nel lettone.
    Perché se prima i messaggi da decodificare erano solo quelli analogici, tono della voce, gestualità, postura, adesso bisogna interpretare il mi piace, il commento, l’aggiornamento di status, i video… Cose su cui, il più delle volte, noi donne palermitane facciamo romanzi, elucubrazioni mentali… Mentre i maschi scrivono cose a casaccio, buttate lì senza pensarci troppo… Prendiamo il mi piace. Ah! Ingenui, se pensate che per le donne mi piace significhi mi piace… Dietro quel pollicino alzato si nasconde una foresta di simboli, rovi semantici, trappole di doppi sensi, buche di non detto, sibili di suggerimenti subliminali… Continua »

    Ospiti
  • “Urban Sunglasses Party” da Louis Vuitton

    Non è facile portare a Palermo le atmosfere vibranti della Grande Mela. Eppure Louis Vuitton, una delle maison più amate dai palermitani, ci è riuscita, con un party esclusivo nel punto vendita del capoluogo, in via Libertà. Fil rouge della festa, celebrare il lancio della nuova linea di occhiali da sole Primavera/Estate 2010 e della collezione di accessori e articoli da viaggio Monogram Idylle. Nel corso della serata animata da dj set live, fra una chiacchiera, un aperitivo e un’occhiata languida a borse, valigie e foulard esposti sugli scaffali, gli invitati si sono divertiti a farsi fotografare sullo sfondo delle più suggestive vedute di New York con le city bag Monogram Idylle di canvas di cotone con il motivo mini monogramma ricamato jacquard – creato da Marc Jacobs, direttore artistico di Louis Vuitton dieci anni fa – rinnovato per questa collezione, e con i sunglasses della nuova collezione. D’ispirazione anni Settanta, con i loro colori allegri e vitaminici e le femminili forme arrotondate o squadrate, sono rivolte alle clienti più giovani e trendy della maison. Le polaroid, bellissime, sembravano uscite da una rivista di moda e le espressioni, glamour e ironiche, degne del miglior Zoolander.

    DISCLAIMER: non è stata corrisposta alcuna somma per questo post.

    Palermo
  • Detestare Palermo

    «Non vuole fornire le sue motivazioni» Fulvio Abbate, nell’affermare (in modo provocatorio?) che detesta Palermo al punto da considerarne auspicabile la cancellazione di ogni forma di vita tramite le bombe al napalm. In questo video lo “scrittore e intellettuale” palermitano, in preda a quella che ha tutta l’aria di essere una sindrome premestruale, si chiede se si possa dire bene di un POPOLO che ha inventato la mafia, l’incaprettamento e che ha avuto fra i suoi figli persone che scioglievano nell’acido i bambini. «Come può lo scrittore Fulvio Abbate – dice, parlando in terza persona come i ragazzi del Grande Fratello (ma perché?!) con la sua erre moscia e il suo accento vagamente francofono – desiderare il bombardamento al napalm su Palermo e dintorni, dopo appena 10 ore di permanenza in Sicilia?».

    Palermo
  • “I giorni della Befana”

    Animazione, befane volanti, spettacoli pirotecnici, sfilate, carri allegorici, la casetta della Befana e un concerto che vedrà protagonisti i Gemelli Diversi, Othello Man e i Combomastas’, e gli Apple Scruffs. Partirà alle 17:30 di oggi la maratona di due giorni no stop di eventi e feste a misura di bambino. La prima edizione de I giorni della Befana, che si svolgerà a Palermo nel quartiere Kalsa il 5 e il 6 gennaio nell’ambito di Kals’art Winter e prevede una serie di appuntamenti nelle principali vie e piazze del centro storico, è un progetto ideato da General Service srl ed è finanziato dall’assessorato regionale al Turismo, Trasporti e Comunicazione.

    Il programma di domani nel dettaglio prevede alle 17:30 lo spettacolo a piazza Cavalluccio marino (Porta Felice) con saltimbanchi, mangiafuoco, trampolieri e giocolieri della “Compagnia dei fuocolieri”, che animeranno la piazza e si prepareranno ad accogliere le Befana e le aiutanti Befane che alle 18:00 faranno un’entrata spettacolare. Continua »

    Palermo
  • Presentato il Calendario Feel Rouge 2010

    Presentato il Calendario Feel Rouge 2010

    Belle, buone e brave. Sono le ragazze del calendario Feel Rouge, che si sono svestite per una buona causa, devolvere parte del ricavato delle vendite ai disabili mentali della comunità alloggio di via Generale Di Maria, a Palermo, gestito dalla cooperativa “Nuovi Sviluppi”. Presentato ieri sera al Feel Rouge Cafè, in via dell’Esedra a Palermo, ad amici, curiosi e giornalisti, il calendario è andato letteralmente a ruba. Fra gli sguardi attoniti degli ospiti, le quindici ragazze immortalate dagli scatti del fotografo Luca Lo Bosco hanno illustrato le pagine in cui posano come vere mannequin, tra i suggestivi paesaggi siciliani. A fare da location, la “Tenuta Santa Marina” a Petralia Soprana; i bed&breakfast “Eleutheria” e “Borgo i Stritti” di Pianello, sempre a Petralia Soprana e il “Marcato Piano Farina” a Piano Battaglia. Continua »

    Palermo
  • La festa per Di Meo al Teatro Politeama

    La festa per Di Meo al Teatro Politeama

    Una festa in stile Gattopardo, con un migliaio di invitati rigorosamente in black tie, per la festa di presentazione del calendario Di Meo 2010, che si è svolta lo scorso venerdì al Teatro Politeama. Oggetto di culto a livello internazionale, giunto all’ottava edizione, il calendario raffigura i sipari di due artisti, padre e figlio, Giuseppe e Gustavo Mancinelli, che nell’arco di 50 anni (1855 – 1891) hanno portato a compimento due meravigliose opere d’arte, rispettivamente il sipario del Teatro San Carlo di Napoli, e quello del Teatro Politeama di Palermo. Il primo raffigura il Parnaso, mentre il secondo l’arrivo a Siracusa di Eschilo, che presenta a Gerone le Etnee. I dettagli di entrambi i soggetti sono stati catturati da due fotografi d’eccezione, Ettore Magno e Luciano Romano e raccolti nel calendario. Continua »

    Palermo
  • L’inaugurazione di H&M in centro a Palermo

    La facciata di H&M durante l'inaugurazione

    Wall per le foto durante l'inaugurazione di H&M

    Alcuni la chiamano “eleganza democratica”, altri “fast fashion”. Per il sociologo Francesco Morace si tratta di “paradisi parziali”, visto che grandi nomi come Karl Lagerfeld, Stella McCartney, Roberto Cavalli e Jimmy Choo hanno talvolta associato il proprio brand al marchio (e ai prezzi) H&M. Il suo motto, e il segreto del suo successo, è semplicemente «moda e qualità al miglior prezzo». Dopo il negozio aperto qualche giorno fa nel centro commerciale Forum Palermo, H&M arriva anche nel cuore della città, in via Ruggero Settimo 16/18, al posto della Rinascente (che si è trasferita in via Roma). L’ultima apertura del 2009 del colosso svedese, che vanta fra i suoi testimonial Paolo Maldini, Jessica Stam e Madonna, si estende su una superficie di 2.300 metri quadri ed è stato inaugurato ieri, con un party molto glamour organizzato da Anna Burgio. Continua »

    Palermo
  • Le tele di Stella Febbraro in mostra al Nuovo Cenacolo

    Le tele di Stella Febbraro in mostra al Nuovo Cenacolo

    È una delle scenografe di punta della Sicilia, con le sue partecipazioni, fra l’altro, a spot di brand come Superga, a pellicole come Il dolce e l’amaro e La siciliana ribelle e alla soap Agrodolce. È figlia d’arte (anche la madre è pittrice, restauratrice e scultrice) e ha la passione per il tennis, che sfoga giocando per la squadra di serie C del Tc2. Stiamo parlando di Stella Febbraro, che inaugura la sua personale oggi alle 18 alla galleria Nuovo Cenacolo (via E. Amari, 85/b). Continua »

    Palermo
  • Gloria Gaynor e Forum Palermo

    Gloria Gaynor al Teatro Politeama

    La regina della disco music a Palermo…e chi l’avrebbe mai detto? Quando mi è arrivato il comunicato stampa ho strabuzzato gli occhi. E qualche giorno dopo Gloria Gaynor era lì, sul palco del Politeama, davanti a una platea gremita che si lasciava trasportare dal ritmo delle sue canzoni e dalla sua voce potente, per il concerto realizzato in occasione dell’apertura della cittadella dello shopping, Forum Palermo. La cantante, dopo la presentazione da parte di Nathalie Caldonazzo, ha aperto il concerto con I am what I am, del 1983, per poi proseguire con Never can say goodbye, fino a brani tratti dal suo ultimo album e alcune cover, da My everything a Killing me softly, a Beautiful. Tutti in piedi con le braccia al cielo, soprattutto verso la fine, quando l’artista che vanta una stella nella Walk of fame ha intonato la canzone che l’ha resa celebre negli anni ’70, I will survive, per concludere con Can’t take my eyes off of you. Continua »

    Palermo
  • “Fashion & Champagne” da Giglio Boutique

    “Fashion & Champagne”

    Fino agli anni Cinquanta i defilé si svolgevano negli atelier ed erano un evento per pochi. La vicinanza alla prima fila non era proporzionale al potere dell’invitato, l’evento era rivolto più alla gente comune, alle clienti, che alla stampa e a potentissime “editor in chief” di riviste di moda. Le invitate potevano vedere da vicino gli abiti, toccarli e scambiare opinioni con la sarta che, se pur nota negli ambienti altolocati della città, era però ben lontana dall’idea di “celebrity” di oggi. Giglio Boutique riprende questa tradizione con i “trunk show”, che altro non sono che sfilate all’interno del punto vendita, attraverso cui ogni anno presenta le collezioni dei marchi più prestigiosi e crea un ponte fra i clienti e gli operatori del settore. L’altroieri sera è stata la volta del party itinerante Fashion & champagne di Emilio Pucci che, dopo la prima tappa, a Bergamo, è sbarcato nel capoluogo siciliano, per presentare la collezione autunno-inverno 2009/2010. Continua »

    Palermo
  • Apre Sosushi a Palermo

    La verità: non si sentiva la mancanza di sushi in città. Ma di sushi a prezzi umani, sì. Soprattutto per gli appassionati, che saranno felici di sapere che, dopo Modica e Catania, Sosushi arriva anche nel capoluogo. Il terzo food point dell’Isola, infatti, che si trova in via Generale Dalla Chiesa 34, è stato inaugurato l’altroieri a pranzo e fra i presenti, a gustare i prodotti del mare annaffiati da vino bianco, c’era anche il sindaco. Ieri sera, nel primo giorno di apertura, il locale è stato letteralmente invaso dai clienti e dalle prenotazioni per il take away.
    Bianco e fucsia i colori predominanti dell’ambiente, caratterizzato da lunghi piani che avvolgono il (piccolo) locale come strisce di carta e continuano fino alla grande parete a vetro, che si affaccia sulla strada.
    Mangiando giapponese nel food point di Vincenzo Cefalù e Vittorio Orlando farete del bene alla vostra linea, ma anche agli altri, perché Sosushi devolve una percentuale di alcuni piatti del menù, all’associazione per la lotta al tumore al seno Susan G. Komen Italia Onlus.

    Sosushi

    Palermo
  • Eolie, continuano le vacanze vip

    Continuano a riempirsi di volti noti le isole minori della Sicilia. A partire da Pantelleria, in cui è stato avvistato a fine luglio, all’hotel Cossyra, Beppe Grillo. Un po’ di relax e un po’ di lavoro per l’outsider della politica italiana, che ha espresso l’intenzione di candidare una lista civica per le elezioni comunali dell’isola di marzo 2010 e di portare all’attenzione dell’opinione pubblica alcuni problemi, fra cui l’inquinamento provocato dalla nafta, la maggiore fonte di energia dell’isola, come spiega in questo filmato.

    Continua »

    Sicilia
  • Eolie, cominciano le vacanze vip

    I maniaci del vip watching, i seguaci di Tony Randine, quelli che collezionano foto con personaggi famosi (per postarle su facebook e dire di esserne grandi amici…), possono cominciare a fare le valigie per le isole del vento. La stagione della “caccia” è iniziata. Cominciamo con il ministro Prestigiacomo che è arrivata nei giorni scorsi a Lipari, a bordo di un elicottero della Marina Militare partito da Reggio Calabria. Ad accoglierla il Sindaco, e gli assessori con i quali ha discusso in veste istituzionale sui finanziamenti per le opere di riqualificazione ambientale. Successivamente il ministro si è recato a Panarea, dove possiede una villa, per trascorrere qualche giorno di vacanza in compagnia del figlio. Stando ai rumors che si rincorrevano sull’isola, nei giorni scorsi si sono recati lì anche Alba Parietti, che affitta ogni anno la stessa villa, e Flavio Briatore con la moglie, Elisabetta Gregoraci, e la fidanzata di Bruce Springsteen. Anche Fiorello in questi giorni sarebbe in Sicilia, a Letojanni, per passare le vacanze con la sua famiglia. Continua »

    Palermo, Sicilia
  • Giglio, nuovo store dedicato alle sneakers

    Giglio accessori

    Bianco, arancio e nero i colori dominanti del nuovo spazio, dedicato alle scarpe sportive, della storica catena di negozi palermitana. Progettato, come gli altri sette punti vendita, dall’art designer milanese Maurizio Peregalli (che si è occupato, fra l’altro, dei monomarca di Giorgio Armani), ospita sneakers e scarpe sportive delle più prestigiose linee italiane e internazionali come Gucci, Prada, Dior, D&G, Fendi, Giorgio Armani, John Richmond, Cesare Paciotti e Pirelli. “Si differenzia dal punto vendita di via La Farina, che invece è dedicato maggiormente al “mondo Della Valle”, con una maggiore attenzione, quindi, a marchi come Tod’s e Hogan”, dice Giuseppe Giglio. Giglio accessori, che si trova in via Libertà 26, dedica anche uno spazio un po’ più appartato alle calzature donna “perché signore e ragazze possano provare con più tranquillità e comodità”, sottolinea Teresa Giglio. Continua »

    Palermo
  • Nuovo store per Louis Vuitton

    Louis Vuitton Palermo

    Sette vetrine, 167 metri quadrati, aree diversificate per uomo e per donna e una zona dedicata ai viaggi, simbolo e cardine della maison. I locali dello store Louis Vuitton di via Libertà 7, a Palermo (l’unico in Sicilia), a 12 anni dalla sua inaugurazione sono stati completamente ristrutturati e ampliati. La presentazione è avvenuta ieri mattina, alla presenza di Patrick Louis Vuitton (discendente del fondatore della maison, quinta generazione della famiglia e responsabile del prestigioso reparto delle “commandes speciales”) e di Benoit de Crane d’Heysselaer, general manager Louis Vuitton Italia. Entrando nello store, progettato dall’architetto Peter Marino – come gli altri 430 punti vendita sparsi nel mondo – subito sulla destra si trova l’area dedicata al travel in cui, su una parete a doppia altezza, viene presentata un’ampia selezione di accessori per i viaggiatori. Continua »

    Palermo
  • Si è concluso “Avvinando”

    Un viaggio virtuale attraverso l’Italia, assaporando i vini più pregiati della penisola. È terminata, dopo due giorni di “pienone”, la terza edizione di Avvinando, il salone professionale dedicato a vini, spumanti e gastronomia di qualità, che si è svolto a Villa Boscogrande, a Palermo. Quarantotto ore di wine tasting e incontri con esperti e giornalisti enogastronomici, con l’obiettivo di creare anche nel Sud Italia un polo del vino di qualità. Per quest’iniziativa, che si configura come evento business to business, si sono dati appuntamento 1800 operatori del settore, tra titolari di enoteche, albergatori e ristoratori, ma anche tutti coloro che amano il buon vino, accompagnato da specialità gastronomiche di aziende del territorio. E alcune tra le maggiori aziende vitivinicole provenienti dalla Sicilia, ma anche dalla Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Umbria, Campania e Puglia. Continua »

    Palermo
  • Se Palermo fosse una borsa…

    Sapevate che, fra le bag Louis Vuitton dedicate alle varie città del mondo, ce n’è una che si ispira al nostro capoluogo? Portata a mano o a tracolla, realizzata in tela monogram lavorata in modo da essere più morbida e pieghettata, è dotata di una chiusura zip, decorata con una catenella e medaglione. All’interno della borsa ci sono due taschine, di cui una per il cellulare e la tracollina in cuoio di vacchetta è rimovibile. È disponibile in due misure, Palermo PM (37cm x 27cm x 17cm) e Palermo GM (45cm x 36cm x 20cm), e fa parte (credo) della collezione 2008. Il modello piccolo costa intorno ai 650 euro, quello grande circa 800 euro. Il colosso della moda ha pensato anche alle isole, con la Monogram Canvas Rubis Salina, una delle più ambite della scorsa stagione, che fa parte della collezione Cruise 2008. Ricorda le classiche beach bag ed è resa preziosa dal connubio tra canvas e vinile rosso lacca. Il costo è da far girare la testa: intorno ai 1870,00 euro.

    Louis Vuitton Monogram Canvas Palermo GMLouis Vuitton Monogram Canvas Salina GM

    Palermo, Sicilia
  • Un nuovo negozio Sephora a Palermo

    Sarà uno spazio di 146 metri quadrati, su due piani, dove sarà possibile, non solo annusare i profumi e provare i cosmetici, ma anche, al make up bar, farsi truccare di tutto punto o, per le più eccentriche, farsi applicare le ciglia finte. È il nuovo store della catena francese fondata nel ’69 a Limoges, di proprietà dal gruppo Lvmh, che segna un’altra crocetta su Palermo, dopo il successo del negozio di via Roma.

    Il secondo punto vendita della Sicilia di Sephora (via Maqueda 443-445-447) sarà inaugurato giovedì 29 gennaio, alle 19 e sarà caratterizzato da un decor essenziale, dominato dal nero e dalla luce. Continua »

    Palermo
  • Pink Attitude

    È toccata a Palermo, qualche giorno fa, al Giglio In fashion store, la prima tappa del “Pink Attitude tour exhibition”. Si tratta dell’esposizione, che resterà fino al 18 ottobre, di pannelli creati da 23 artiste internazionali (esponenti del lowbrow o pop surrealismo) con differenti tecniche che vanno dal digitale al manuale, dagli acrilici alla sabbia. E che si ispirano al noir, ai manga e al mondo del fashion, il tutto in chiave ironica ed estremamente femminile. Queste “grafiche” sono state raccolte in un libro (dalla copertina rigorosamente rosa chiaro, edito da Happy Books), “Pink Attitude, the contemporary female creativity”, nato da un’idea dei fiorentini Enrica Mannari (artista e autrice del volume, le cui opere si possono trovare all’interno) e Giovan Battista Guidi, dell’agenzia di comunicazione Underscore. “Sono felice di ospitare questa presentazione perché credo che la moda sia anche cultura e arte, e che il legame tra queste sia indissolubile”, ha detto Giuseppe Giglio, entusiasta dell’evento, quando l’ho intervistato per Class Life, prima di ascoltare al microfono l’autrice del libro fasciata in un caramelloso tubino rosa. Continua »

    Palermo